Genoa-Crotone 1-0: decide Bessa

Al Ferraris il Grifone passa di misura con un gol di Bessa

  • A
  • A
  • A

Il Genoa conquista tre punti pesantissimi in ottica salvezza nella 32ª giornata di Serie A. Al Ferraris il Crotone è battuto 1-0, a decidere è un colpo di testa di Bessa al 28' su assist di Medeiros. Nel finale la traversa chiude al raddoppio su una conclusione dal cuore dell'area di Bertolacci. Per i calabresi palo di Ricci nel finale. Il Grifone sale così a +11 in classifica sui calabresi mettendo nei guai Zenga.

GENOA-CROTONE 1-0
Genoa (3-5-2)
: Perin 6; Rossettini 6, Spolli 6, Zukanovic 6,5; Lazovic 5,5 (18' st Pereira 6), Bessa 6,5 (20' st Cofie 6), Bertolacci 6, Hiljemark 5,5, Laxalt 6; Medeiros 6,5 (34' st Pandev sv), Galabinov 6. A disp.: Lamanna, Zima, Rosi, Migliore, Omeonga, El Yamiq, Rossi, Taarabt, Pandev, Lapadula. All.: Ballardini 6,5
Crotone (4-3-3): Cordaz 6; Faraoni 5,5, Ceccherini 5, Sampirisi 5, Martella 5,5; Stoian 5,5 (34' st Tumminello sv), Ajeti 5 (1' st Barberis 6), Mandragora 6; Ricci 5,5, Simy 5, Trotta 5 (43' st Diaby sv). A disp.: Festa, Viscovo, Pavlovic, Simic, Crociata, Izco, Zanellato Rohden. All.: Zenga 5,5.
Arbitro: Irrati
Marcatori: 28' Bessa
Ammoniti: Medeiros, Perin (G); Ajeti, Trotta, Tumminello (C)
Espulsi: nessuno

Il Genoa è imbattuto nelle ultime quattro partite di Serie A (2V, 2N) dopo esser stato sconfitto nelle tre precedenti.
Inoltre la squadra di Ballardini ha mantenuto la porta inviolata per la seconda volta consecutiva dopo aver subito almeno un gol nelle cinque gare precedenti in campionato.
Il Genoa ha subito 31 reti finora in campionato: solo nella stagione 2008/09 ha subito meno reti (30) nel massimo campionato dopo 32 giornate.
Il Crotone ha subito la sua quarta sconfitta esterna consecutiva in Serie A, solo una volta ne ha perse cinque di fila fuori casa nel torneo (nelle prime cinque trasferte giocate nel massimo campionato la scorsa stagione).
Il Crotone ha subito la dodicesima rete di testa in questo campionato: solo il Benevento (15) ne ha subite di più da questo fondamentale nel torneo in corso.
I calabresi hanno effettuato un solo tiro nello specchio della porta avversaria in questo incontro: mai in questo campionato hanno fatto peggio.
Luca Rossettini ha tagliato il traguardo delle 250 presenze in Serie A.
Daniel Bessa ha realizzato la sua seconda rete stagionale nel massimo campionato, la prima con la maglia del Genoa.
Iuri Medeiros ha partecipato attivamente alle sue prime due reti in Serie A nelle ultime due presenze (un gol nell'ultima giocata contro il Cagliari ed un assist in questo match).
Iuri Medeiros ha tentato sei tiri nel match, tanti quanti ne ha effettuati in tutte le sue precedenti presenze nel massimo campionato.
Simy ha toccato nove palloni nell'area di rigore avversaria: si tratta del suo record in carriera in Serie A.

GENOA, BALLARDINI: "PRIMO TEMPO DAVVERO BELLO"
“Oggi il primo tempo del Genoa è stato davvero bello”. Così il tecnico rossoblù Davide Ballardini, commenta la vittoria sul Crotone: “Nel secondo tempo siamo stati un po' in difficoltà, il Crotone spingeva molto ma abbiamo avuto più occasioni per chiuderla. Devo ringraziare i giocatori perché sono straordinari, tutti umili e disponibili”.

CROTONE, ZENGA: "COL GENOA BUONA PRESTAZIONE"
Il tecnico del Crotone Walter Zenga, commenta la sconfitta col Genoa ai microfoni di Premium Sport: “Contatto in area tra Faraoni e Galabinov? Peccato che il Var non sia intervenuto, si sarebbe visto il contatto. Abbiamo iniziato la gara tenendo discretamente. Sotto di un gol abbiamo dovuto rischiare qualcosa ma sempre con attenzione. Nella ripresa abbiamo fatto una buona partita ma non abbiamo raccolto punti”.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments