IN AUSTRIA

Pavoletti operato, fuori sette mesi. Chiellini lo consola e lui giura: "Tornerò più forte di prima"

L'attaccante del Cagliari starà fermo più a lungo del previsto. E in clinica a Innsbruck scherza con il difensore della Juve che ha subito un intervento simile

  • A
  • A
  • A

Leonardo Pavoletti e Giorgio Chiellini si sono affrontati spesso in campo dandosele di santa ragione, ma sempre nel pieno rispetto delle regole e dell'avversario. Ora si ritrovano uniti nella sfortuna, entrambi nella clinica Hochrum di Innsbruck, e, come testimoniato dalla foto prima pubblicata su Instagram dalla Branchini Associati, poi postata anche dall'attaccante del Cagliari, si supportano a vicenda.

"Anche nei momenti più difficili non si smette mai di sorridere: questo è lo spirito giusto", si legge nel messaggio dell'agenzia che assiste l'attaccante del Cagliari, con annessi ringraziamenti e auguri di pronto recupero a Chiellini. 

Pavoletti è stato operato oggi dal Professore Christian Fink per la ricostruzione del legamento crociato anteriore e la sutura del menisco esterno del ginocchio sinistro. dopo l'infortunio subito all'esordio in campionato contro il Brescia. Un intervento simile lo aveva subito ventiquattro ore prima anche il difensore della Juventus.

Entrambi, purtroppo, rivedranno il campo nella primavera del 2020, visto che lo stop di Pavoletti sarà più lungo del previsto, addirittura sette mesi, come comunicato dal club. "Oh Chiello stai calmo - ha scherzato il giocatore sui social - Non mi devi marcare anche qui. Va bene che il ginocchio è nuovissiom, ma tanto ci vediamo presto in campo. Promesso: tornerò più forte di prima".

 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments