CHAMPIONS LEAGUE

Zanetti sfida il Liverpool: "Grandissima squadra, ma noi siamo l'Inter"

Il vicepresidente nerazzurro sul sorteggio di Champions: "Abbiamo tanto tempo per prepararla e di sicuro saremo pronti"

  • A
  • A
  • A

In occasione del Charity Dinner Gala per celebrare i 20 anni della Fondazione Pupi, Javier Zanetti ha commentato il sorteggio degli ottavi di Champions. "Tornare agli ottavi in una competizione come la Champions è una grande soddisfazione - ha detto il il vicepresidente -. L’Inter è mancata per tanto tempo e tornarci è un grande risultato. Il Liverpool è una grandissima squadra, ma noi siamo l’Inter e dovremo affrontarla nel migliore dei modi".

Sul clamoroso pasticcio nel sorteggio da parte della Uefa. "Credo sia inutile commentare perché l’abbiamo visto tutti ciò che è successo. Accettiamo quello che ci è stato assegnato, tocca al Liverpool che è una grande squadra ma lo siamo anche noi perché l’Inter ha una storia gloriosa. Abbiamo tanto tempo per prepararla e di sicuro saremo pronti”.

Tanti complimenti alla squadra di Simone Inzaghi. "Aver vinto lo scudetto lo scorso anno ha dato consapevolezza delle proprie forze. Questa è una squadra con alternative che il mister sta sfruttando nel migliore dei modi. C’è ancora da lavorare ma questa è la strada giusta. Ripeto: è merito dell’allenatore e di questo gruppo di giocatori che ci tiene a difendere lo scudetto dell’anno scorso”.

Dal punto di vista stilistico l'Inter più bella degli ultimi anni. "Difficile fare i paragoni. Questa squadra qui ha tante alternative, giochiamo un bel calcio e ieri è stata un’ulteriore dimostrazione di quanto la squadra si senta forte e lo dimostra partita dopo partita”.

Vedi anche Sorteggi Champions, l'Inter scherza: "In vendita guida viaggi per Amsterdam" inter Sorteggi Champions, l'Inter scherza: "In vendita guida viaggi per Amsterdam"

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti