Napoli, Sarri: "Primi 25' scadenti poi ci siamo imposti"

Il tecnico a Premium Sport: "Giocare alla pari contro questi avversari è tanta roba. Insigne? Niente di grave"

"Non so cosa sia successo nella prima mezz'ora: abbiamo sbagliato pressioni e distanze. Abbiamo concesso troppi spazi a una squadra devastante. Prendere gol dopo cinque minuti è stato pesante, nei primi 25' siamo stati scadenti. Ma nei restanti 75 minuti abbiamo reagito, creando e imponendoci". Il tecnico del Napoli Maurizio Sarri analizza così il ko il casa del City. "Giocare alla pari contro questi avversari è tanta roba, ci lascia fiduciosi".

"Il City è una squadra difficile da affrontare, fortissima, specialmente quando è in vantaggio e può sfruttare gli spazi, ma l'abbiamo messa in difficoltà e questo è un grande segnale - ha proseguito Sarri ai microfoni di Premium Sport - Insigne? Aveva un dolore all'adduttore, ma non dovrebbe essere niente di grave".

"Se il Manchester City può vincere la Champions? Penso di sì, è straordinario. Se tiene la condizione attuale può arrivare fino alla fine - ha detto Sarri in conferenza stampa - Ho scelto Zielinski e Diawara perché era il nostro centrocampo titolare nello scorso girone di ritorno, giocato alla grande. Stasera contro questo City sarebbe stata la stessa cosa anche se mettevo dentro un'incontrista. Volevo qualità in mezzo al campo per togliere il pallino al City, ecco perché ho scelto questi uomini".

TAGS:
Calcio
Champions league
Napoli
Sarri

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X