Juve, Marchisio: "Giochiamo alla pari con il Real "

Il centrocampista: "Ci crediamo tantissimo, grande crescita dopo la finale persa con il Barcellona"

foto Afp

Si avvicina la finale di Champions League tra Juve e Real Madrid e Claudio Marchisio intervistato da Premium Sport è già entrato in clima partita: “La finale del 2015 ha dato la consapevolezza a questa società e a questa squadra che ogni anno può giocarsela con le migliori squadre d’Europa, per cercare di vincere questo trofeo. Ci crediamo molto perché in questi due anni c’è stato un grande cambiamento di testa nei confronti dell’Europa".

"Ora abbiamo una fiducia che prima mancava in tutto l’ambiente. Da quella finale e anche dall’anno scorso in cui siamo usciti contro una grande squadra come il Bayern ci è rimasta la consapevolezza e lo si è visto nella scorsa stagione nella gara di ritorno a Monaco e lo si è visto nel cammino in Champions di quest’anno. Poi le finali spesso vengono decise da episodi ma il crederci a volte può portare la fortuna e gli episodi favorevoli dalla tua parte.

Cristiano Ronaldo variante imprevedibile?: "Negli ultimi anni credo che Ronaldo sia cambiato molto, è diventato quasi più prima punta di Benzema. Adesso sta dentro l’area e può mettere in difficoltà qualsiasi difensore e qualsiasi portiere, mentre prima si allargava molto di più a cercare l’uno contro uno. Bisognerà fare molta attenzione, è un grandissimo giocatore così come molti altri. Isco e Modric a centrocampo sono cresciuti tantissimo, poi c’è Marcelo ma tutti i giocatori che saranno in campo, sia nel Real che nella Juve, in ogni momento potranno decidere questa finale che sarà sicuramente bellissima ”.

TAGS:
Marcihsio
Juve
Real Madrid
Cardiff

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X