Juve-Atletico, polemiche in Spagna per il secondo gol di CR7: "La tecnologia ha sbagliato"

I media rilanciano un video che dimostrerebbe l'errore della Goal-Line Technology in occasione del 2-0 di Ronaldo

La rimonta contro l'Atletico ha permesso alla Juve di volare ai quarti di Champions, dove i bianconeri se la vedranno con l'Ajax. Un'impresa, quella contro i Colchoneros, realizzata grazie alla tripletta di Ronaldo, ma in Spagna sono in molti a essere convinti che il secondo gol di CR7 (quello assegnato con la Goal-Line Technology) non fosse regolare. Nelle ultime ore, infatti, sul web sta circolando un video che dimostrerebbe l'errore della tecnologia: il 2-0 del portoghese, secondo questa ricostruzione ripresa anche da diversi media spagnoli, non avrebbero dovuto convalidarlo.

Nel video, della durata di quasi 2'30", vengono analizzati in particolare tre elementi: la linea di porta, il pallone e la posizione del pallone quando viene in contatto con la mano del portiere Oblak. E secondo questa ricostruzione, in sintesi, nell'elaborazione usata dalla Goal-Line Technology la linea di porta sarebbe più stretta rispetto alle reali dimensioni e lo stesso discorso riguarderebbe il pallone, più piccolo del 12,4% rispetto alla realtà. Infine la mano di Oblak sarebbe diventata parte della palla al momento del contatto con la sfera: un terzo errore che falserebbe il risultato finale, ovvero la convalida del gol di Ronaldo.

Si tratta ovviamente soltanto di un'ipotesi, al momento senza alcun fondamento concreto e tutta da verificare. Ma tanto è bastato, in Spagna, per sollevare le solite, immancabili, polemiche.

TAGS:
Calcio
Juventus
Ronaldo
Oblak
Champions
Atletico madrid

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X