DATI OPTA

Champions, mai uno show così prima: fase a gironi da record

Mai tanti gol, Haaland e Rodrygo baby star, Atalanta nella storia: i dati Opta

  • A
  • A
  • A

La fase a gironi della Champions League 2019-20 si è chiusa con tre italiane qualificate alla fase successiva che lunedì (sorteggio in diretta alle 12 su Sportmediaset.it) conosceranno le loro avversarie negli ottavi di finale. In attesa del sorteggio di Nyon, è utile tracciare un bilancio della prima fase della competizione, che non è mai stata così spettacolare: record di gol, baby star emergenti, l'impresa dell'Atalanta e tanto altro. Ecco i dati Opta:

- Sono stati segnati 308 gol nella fase a gironi della Champions League 2019-20; il massimo per una singola fase della competizione. Il precedente record era di 306 reti, nella fase a gironi 2017-18.

- Da quando sono stati introdotti gli ottavi di finale nel 2003-04, questa è la prima volta che le 16 squadre qualificate alla fase a eliminazione diretta provengono tutte dai maggiori cinque campionati europei; Inghilterra (4), Spagna (4), Germania (3), Italia (3) e Francia (2).

- Ci sono state 34 vittorie in trasferta nelle fasi a gironi di questa Champions League, un record dall’edizione 2009-10 (34 anche in quell’occasione).

- Questa è la terza stagione consecutiva in cui tutti i club inglesi si sono qualificati dalla fase a gironi di Champions League agli ottavi di finale. L'ultima squadra inglese a non qualificarsi alla fase a eliminazione diretta è stata il Tottenham nel 2016-17.

- Il Bayern Monaco ha ottenuto il massimo dei punti (18/18) e ha registrato una differenza reti di +19 nella fase a gironi di questa Champions League. Questa è la migliore prestazione di sempre per una squadra in questa fase della competizione.

- L'attaccante del Real Madrid, Rodrygo, ha segnato una tripletta contro il Galatasaray il 6 novembre a soli 18 anni e 301 giorni. È diventato il secondo giocatore più giovane a realizzare una tripletta nella storia della Champions League, dopo Raúl (18 anni e 113 giorni) il 18 ottobre 1995 con la maglia del Real Madrid contro il Ferencvárosi TC.

- Erling Haaland del Salisburgo è diventato il primo Under 20 nella storia della Coppa Campioni/Champions League a segnare in cinque presenze consecutive nella competizione, l’ultima rete contro il Genk alla 5a giornata.

- Nell'attuale formato della fase a gruppi, l'Atalanta è diventata la prima squadra a qualificarsi per gli ottavi di finale di Champions League dopo aver perso le prime tre partite della fase a gironi.

- L’Atalanta si è qualificata agli ottavi di finale di Champions League raccogliendo solo sette punti nel proprio gruppo. Questo è il bottino più basso dalla Roma nel 2015-16 (sei) e in effetti solo la Roma e lo Zenit San Pietroburgo (sei nel 2013-14) si sono qualificate alla fase a eliminazione diretta con meno punti ottenuti nella fase a gironi.  

- Il Tottenham ha subito 10 gol nelle due partite contro il Bayern Monaco in questa fase a gironi. Questo è un record di reti subite da una squadra inglese contro un singolo avversario in una singola edizione della Champions League, al pari dell’Arsenal, sempre contro il Bayern Monaco, nel 2016-17 (10).

- L'attaccante del Bayern Monaco Robert Lewandowski ha segnato 10 reti finora nella Champions League 2019-20 - l'unico giocatore ad aver mai realizzato più gol nella fase a gironi di una singola edizione della competizoine è stato Cristiano Ronaldo nel 2015-16 (11).

- Harry Kane ha segnato il suo 20° gol in Champions League nella vittoria del Tottenham contro l'Olympiakos a novembre, diventando il giocatore più veloce a raggiungere 20 reti nella competizione (24 presenze).

- Toni Kroos ha creato 22 occasioni da gol nella fase a gironi della Champions League 2019-20, più di qualsiasi altro giocatore. Questa è stata la seconda stagione consecutiva in cui il tedesco ha creato più occasioni per i compagni rispetto a qualsiasi altro giocatore nella fase a gironi - 24 per lui nell’edizione 2018-19. 
- Ansu Fati è diventato il più giovane marcatore della storia della Champions League, segnando per il Barcellona contro l'Inter alla 6a giornata all'età di soli 17 anni e 40 giorni.

Vedi anche Ottavi di Champions League: gli accoppiamenti più probabili delle italiane Champions League Ottavi di Champions League: gli accoppiamenti più probabili delle italiane

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments