Cesari a Tiki Taka: "Il rigore di D'Ambrosio non c'era"

L'ex arbitro commenta gli episodi più discussi di Fiorentina-Inter e punta il dito contro il direttore di gara

  • A
  • A
  • A

"Edimilson la tocca di mano in area, giusto annullare la rete di Biraghi, D'Ambrosio la prende di petto e non era rigore". Questo la sintesi della moviola di Graziano Cesari a "Tiki Taka" sulla sfida ad alta tensione del Franchi. Una gara segnata in maniera evidente dalle decisioni del Var, che più volte è intervenuto per segnalare situazioni complicata all'arbitro Abisso. 

"Il pareggio di Vecino è regolare, Ceccherini lo tiene in gioco per pochi millimetri"

"Il braccio sinistro di Fernandes impatta contro la palla. Il fallo di Vecino sulla punizione di Brozovic non c'è e il giocatore viola la tocca col braccio alto, saltando in maniera scomposta. Decisione assolutamente corretta di Abisso, non c'è alcun aspetto interpretativo"

"Sul lancio lungo Chiesa interviene su D'Ambrosio senza guardare la palla ed è già fallo. D'AMbrosio interviene e prende la palla, ma finisce a terra"

"Dopo l'intervento falloso di Chiesa, D'Ambrosio si rialza ed è molto vicino all'attaccante della Fiorentina, che calcia e la palla finisce sul petto. Il pallone non cambia giro ed è un rigore assolutamente inesistente. Il braccio sinistro non va verso il pallone"

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments