LA POSIZIONE

Cellino: "Inter indebitata e non ha pagato gli stipendi, scudetto immeritato"

Il presidente del Brescia: "Meritava il Milan, secondo con una condotta che sta risanando le perdite"

  • A
  • A
  • A

Quando parla difficilmente passa inosservato e anche in questa occasione Massimo Cellino, presidente del Brescia, non ha usato giri di parole. "Lo scudetto dell'Inter della scorsa stagione non è meritato - ha tuonato il patron delle Rondinelle -. Loro e la Juventus erano già fortemente indebitate prima della pandemia. Lo meritava il Milan che è arrivato secondo con una condotta societaria che lo sta portando a risanare i debiti. Invece all'Inter non hanno pagato gli stipendi...".

"Se l'Inter ha vinto il campionato con un passivo di 245 milioni - ha commentato Cellino a TeleTutto -, in realtà quel campionato l’ha perso. Vincere un campionato significa poterlo fare anche dal punto di vista dei bilanci. E se il calcio non torna ad essere corretto e trasparente continuerà ad attirare personaggi dubbi. Dal canto mio, pago regolare gli stipendi e le tasse".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments