IL MESSAGGIO

Carletto Mazzone: "Se mi volete bene, state a casa"

Il tecnico compie 83 anni e lancia un appello: "Vi ho spronato tante volte,ora si vince stando a casa"

  • A
  • A
  • A

"Oggi è il mio compleanno e la festa di tutti i papà, auguri anche a loro. Se mi volete bene, se volete farmi un regalo, state a casa nei prossimi giorni". Carlo Mazzone compie 83 anni e ha voluto mandare un messaggio agli appassionati di calcio e non solo in questo momento di emergenza sanitaria per il coronavirus: Quante volte vi ho spronato con tutto me stesso a farvi venire allo stadio, ad incitarci: con la pioggia, il freddo e la neve. Ora però si vince restando a casa".

"Oggi miei carissimi - ha detto Mazzone ai tifosi dell'Ascoli ma idealmente a tutti gli sportivi italiani - vi prego di non uscire. Oggi più di allora vi esorto; più di quando giocavamo le partite delle nostre promozioni dalla serie C alla A, più di quell'Ascoli-Cagliari e tante altre ancora. State a casa come sto facendo io. Oggi più che mai si deve vincere o, come diceva il caro Costantino Rozzi, 'oggi sa da venge'". "Bisogna combattere, non solo per noi e ben sapete che uniti vinceremo" ha concluso.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments