Uruguay, i tifosi del Penarol srotolano la bandiera più grande del mondo 

 Coreografia da sogno prima della gara di Copa Libertadores contro l'Atletico Tucuman

  • A
  • A
  • A

La creatività dei tifosi sudamericani prima di una partita di calcio è ben nota, diventa uno spettacolo nello spettacolo, a suon di cori, colori, coreografie e striscioni tra i più variopinti. Questa volta, il primato di fantasia appartiene ai tifosi del Peñarol, il club più antico e blasonato dell'Uruguay. Gli aficionados aurinegros hanno esagerato e, anzichè colorare lo stadio Campeon del Siglo di mille bandiere e vessilli diversi, hanno deciso di mostrarne solo uno, ma immenso. Così, è stata realizzata una bandiera gigante, dalla superficie di circa 15.000 m² e che, srotolata, ha coperto interamente tutte le tribune, prima del match di Copa Libertadores contro gli argentini dell'Atlético Tucumán. Uno spettacolo mozzafiato che, tuttavia, non rappresenta il primato di lunghezza per un'unica bandiera. Quello, appartiene agli ultràs argentini del River Plate che, nel 2012, realizzarono un'unico drappo biancorosso, della lungheza di ben otto chilometri! Il gesto dei tifosi urugagi, in ogni caso, ha portato bene, perchè la squadra di Ramos Girò si è imposta per 3-1 ed ora è seconda nel girone C.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments