IL CALENDARIO

Calendario, tour de force verso Qatar 2022: solo 4 giorni senza gare per i club di Serie A

Tra campionato, impegni europei e Coppa Italia programma serratissimo per le squadre di Serie A fino ai mondiali: in programma 116 partite

  • A
  • A
  • A
© Getty Images

Calendario da incubo in arrivo per le squadre di Serie A. Chiusa la sosta per gli impegni delle nazionali, le squadre italiane si preparano infatti ad affrontare un tour de force incredibile nelle prossime sei settimane. Tra campionato, coppe europee e Coppa Italia, prima di Qatar 2022 per i club della Serie A sono in programma ben 116 match. Un calendario fittissimo di impegni che prima dei Mondiali prevede soltanto quattro giorni senza match  (7, 14, 28 ottobre e 7 novembre). 

Vedi anche Mondiali Qatar 2022, il calendario: partite, date e gironi mondiali qatar 2022 Mondiali Qatar 2022, il calendario: partite, date e gironi

Programma alla mano, in 43 giorni le squadre italiane dovranno affrontare oltre cento partite: 80 di Serie A, 28 di coppe europee e 8 di Coppa Italia (sedicesimi per Bologna, Cremonese, Monza, Sampdoria, Spezia, Torino e Udinese). Ma vediamo nel dettaglio come saranno distribuiti tutti gli impegni per le big.

Dall'1 ottobre al 13 novembre, ultima giornata prima della pausa mondiale, si disputeranno otto turni di campionato, quattro dei gironi di Champions, Europa e Conference League e i sedicesimi di finale di Coppa Italia. Per i club impegnati in Europa (Milan, Inter, Juve, Napoli, Roma, Lazio e Fiorentina) il programma prevede dodici gare in sei settimane. 

Vedi anche Qatar 2022 nella bufera: Danimarca in nero per i diritti dei lavoratori mondiali qatar 2022 Qatar 2022 nella bufera: Danimarca in nero per i diritti dei lavoratori

In questo tour de force Napoli e Atalanta partono davanti a tutti in campionato con 17 punti. Gli altri invece inseguono e non potranno permettersi passi falsi se vorranno rimanere in scia nella corsa per lo scudetto. Gli uomini di Spalletti iniziano la folle corsa il 30 settembre col Torino e chiuderanno il ciclo da brividi il 12 novembre contro l'Udinese con in mezzo la doppia sfida con l'Ajax e il ritorno contro i Rangers e il Liverpool. Senza gli impegni europei, per la Dea il calendario fino alla sosta mondiale prevede invece "solo" otto sfide di Serie A. Un piccolo vantaggio che Gasperini potrebbe sfruttare per provare ad allungare in classifica. Oltre a pensare alla rincorsa in campionato, infatti, Milan, Inter e Juve dovranno fare i conti anche con la Champions come il Napoli

Per i rossoneri in programma c'è il doppio round col Chelsea, poi sarà il turno di Dinamo Zagabria e Salisburgo. Per l'Inter il calendario europeo prevede due volte il Barcellona, poi ostaolo Plzen e Bayern, mentre per la Juve ci sono andata e ritorno col Maccabi, poi Benfica e Psg. Uno sprint lunghissimo e ricco di insidie in cui rallentare potrebbe costare molto caro alla resa dei conti sia in Europa, sia in Serie A.  

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti