Vidal, periodo nero: una rissa in discoteca gli costa 800mila euro

Il giocatore del Barcellona condannato per una rissa ai tempi del Bayern Monaco

Vidal, periodo nero: una rissa in discoteca gli costa 800mila euro

Periodo nero per Arturo Vidal che una volta ancora finisce al centro delle polemiche. Il cileno, che non vive certo un momento esaltante al Barcellona, è stato infatti condannato per aver aggredito con una bottiglia di vodka, insieme a suo fratello, un cliente del Crown's Club, discoteca di Monaco di Baviera, il 16 settembre del 2017.

Dopo la vittoria per 4-0 sul Mainz, quando ancora vestiva la maglia del Bayern, Vidal è stato infatti protagonista nella zona vip del locale di una rissa furibonda con altri clienti: ripreso dalle telecamere della discoteca, è stato così riconosciuto colpevole ed ora dovrà pagare una multa di 800mila euro. Per il fratello Sandrino una cifra, invece, sensibilmente inferiore: circa 25mila uero.

TAGS:
Vidal
Bayern
Barcellona
Bayern
Condanna

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X