Tragedia dell'Heysel, bidoni sotto la lapide: sindaco di Bruxelles si scusa

Il primo cittadino si muove dopo la denuncia dell'eurodeputato Alberto Cirio

Tragedia dell'Heysel, bidoni sotto la lapide: sindaco di Bruxelles si scusa

Si scusa il sindaco di Bruxelles, Philippe Close, per la presenza di bidoni dell'immondizia sotto la lapide delle 39 vittime della tragedia dell'Heysel. Lo ha riferito l'eurodeputato Alberto Cirio, che ieri aveva denunciato il fatto "indecoroso". Il primo cittadino di Bruxelles ha affidato all'assessore allo Sport, Alain Courtois, il compito di verificare e risolvere la situazione, che giudica egli stesso "inopportuna".

Cirio aveva scritto ieri al sindaco di Bruxelles per la "posizione inopportuna e indecorosa" dei bidoni che "manca di rispetto alle famiglie e alla memoria delle persone che persero la vita il 29 maggio 1985, poco prima dell'inizio della finale di Coppa dei Campioni tra Juventus e Liverpool".

TAGS:
Bruxelles
Lapide Heysel
Bidoni

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X