FRANCIA

Rabiot perdonato e convocato: Deschamps lo chiama per la Nations League

Il C.T. francese aveva cancellato il centrocampista della Juve dopo il rifiuto di far parte della squadra riserve nel pre mondiale 2018

  • A
  • A
  • A

"E' tornato a un ottimo livello. E' successo quello che è successo, non possiamo tornare indietro. A me non piace mai prendere decisioni radicali e ho deciso di richiamarlo". Didier Deschamps sa perdonare. O meglio, sa mettere gli interessi della Nazionale sopra qualunque ripicca. Adrien Rabiot si era rifiutato di far parte del gruppo delle riserve pronte eventualmente a subentrare ai 23 scelti per il mondiale 2018. Una decisione che non era andata giù al C.T. francese che ha deciso di non chiamarlo più.

Perlomeno fino alla vigilia delle partite con Svezia e Croazia per la Nations League. Rabiot è tornato nella Francia per le buone prestazioni nella serie A post lockdown e per le assenze di giocatori importanti come Pogba, positivo al coronavirus, e Matuidi, ormai uscito dal giro dopo essersi trasferito negli Stati Uniti. L'ostracismo nei confronti dello juventino, comunque, non è stato solo una conseguenza del gran rifiuto di due anni fa. La guerra interna al Psg per la mancata volontà di rinnovare il contratto, e la conseguente sparizione dalla formazione parigina, e le difficoltà iniziali in Italia, di certo, non lo hanno aiutato a tornare nella lista dei convocati. 

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments