INGHILTERRA

Premier, pazza rimonta City sul Tottenham, Guardiola da 0-2 a 4-2 contro Conte

Incredibile recupero dei Citizens sugli Spurs: Alvarez, Haaland e Mahrez (doppietta) ribaltano Kulusevski e Emerson

  • A
  • A
  • A
Premier, pazza rimonta City sul Tottenham, Guardiola da 0-2 a 4-2 contro Conte - foto 1
© Getty Images

Gol, spettacolo e una clamorosa rimonta nel 4-2 del Manchester City sul Tottenham. La squadra di Guardiola va sotto di due reti nel finale di primo tempo con Kulusevski ed Emerson, ma in avvio di ripresa arrivano i gol di Alvarez, Haaland e Mahrez nel giro di appena dodici minuti, poi l’algerino cala il poker nel finale. Recupero miracoloso che condanna Conte al terzo ko nelle ultime quattro mentre i Citizens sono a -5 dall’Arsenal capolista. 

Incredibile all’Etihad con una super rimonta del Manchester City da 0-2 a 4-2 sul Tottenham. Guardiola si rialza dopo il ko nel derby e si porta a 5 punti dall’Arsenal capolista, Antonio Conte è ormai in crisi alla terza sconfitta nelle ultime quattro e distante 14 lunghezze dalla vetta. Emozioni a raffica dopo un avvio di studio, il City spinge e copre meglio il campo, ma il primo sussulto è il colpo di testa di Son bloccato da Ederson poco dopo la mezzora. Pronta arriva la reazione dei padroni di casa con tre occasioni in serie: il tiro dalla distanza di Lewis parato da Lloris nonostante una deviazione, poi due volte Haaland che viene anticipato da Lloris e mette alto di testa. Il City sembra a un passo dall’1-0, ma è invece clamorosamente il Tottenham a firmare un tremendo uno-due nel giro di sessanta secondi e andare all’intervallo avanti 2-0. Il vantaggio Spurs al 44’ è tutta colpa di Ederson, che rifila una pallaccia a Rodri in fase di impostazione e Kulusevski ne approfitta. Poi il raddoppio con Emerson che mette in rete di testa il tiro di Kane respinto da Ederson. Incredibile all’Etihad, ma nella ripresa arriva immediata la reazione degli uomini di Guardiola con altri due gol sempre nel giro di appena un minuto. Alvarez in mischia e Haaland di testa, situazione fotocopia ma a squadre invertite ed è immediatamente 2-2 al 53’. Il Tottenham può ripassare in vantaggio ma Perisic sbatte sulla traversa complice la deviazione di Lewis, al 64’ non sbaglia invece Mahrez che completa la miracolosa rimonta battendo sul suo palo un colpevole Lloris. Nel finale gli ospiti ci provano ma si sbilanciano troppo, a ridosso del recupero è allora ancora Mahrez a calare il poker su erroraccio di Lenglet. 

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti