Partizan-Stella Rossa, follia ultrà: almeno 17 feriti

Duri scontri tra le due tifoserie sedati dalla polizia

  • A
  • A
  • A

Gravi incidenti, con almeno 17 feriti di cui uno in pericolo di vita, sono avvenuti a Belgrado durante il derby di campionato serbo tra le tifoserie rivali del Partizan e della Stella Rossa. Gli incidenti sarebbero stati causati da un'invasione dei sostenitori della Stella Rossa nella porzione di stadio occupata da quelli della squadra di casa, che non hanno esitato a reagire. Solo l'intervento della polizia ha sedato gli scontri dopo 10 minuti.

Dieci minuti di autentico terrore e di una violenza inaudita lo 'spettacolo' poco edificante andato in scena nel derby di Belgrado. Solo le forze dell'ordine, che non hanno risparmiato manganellate, hanno separato i due gruppi e arrestato alcuni responsabili dei tafferugli. L'incontro si è comunque svolto regolarmente e si è concluso 1-1, un risultato che lascia la Stella Rossa in vetta prima della pausa invernale con nove punti di vantaggio sugli eterni rivali.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments