OLANDA

Olanda, bufera su Van Gaal: in panchina contro la Germania da positivo al Covid

Il tecnico olandese si è giustificato: "Al tampone rapido ero negativo, col molecolare solo residui del virus"

  • A
  • A
  • A

E' bufera su Louis Van Gaal. Infatti si è saputo, per ammissione dello stesso ct dell'Olanda, che è andato in panchina, alla 'Johan Cruijff Arena' per l'amichevole con la Germania, pur essendo positivo al Covid. Nel corso della conferenza stampa successiva alla partita, Van Gaal aveva spiazzato i presenti dicendo "non vi avvicinate, sono positivo al Covid".

© Getty Images

Il tecnico degli 'Oranje' aveva effettuato l'ultimo test lunedi', giorno prima del match, risultando ancora positivo ma si è presentato regolarmente allo stadio e si è accomodato in panchina, abbracciando i propri giocatori e quelli avversari senza neppure utilizzare la mascherina.

Il suo comportamento ha fatto comunque molto discutere, in particolare in Germania dove i 'media' lo hanno duramente attaccato, ma Van Gaal si è giustificato cosi': "il medico mi ha detto che sono solo dei residui del virus, che con il molecolare si riscontrano più a lungo. Ma al test rapido sono risultato negativo".

Poi ha fatto sapere che non presenzierà venerdì in Qatar al sorteggio dei gironi dei Mondiali.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti