Mourinho, botta e risposta con De Boer: "E' il peggior allenatore della storia della Premier"

Il tecnico del Manchester United risponde all'olandese, che l'aveva criticato per lo scarso utilizzo di Rashford: "Con Frank avrebbe imparato a perdere, perché ha perso ogni partita..."

  • A
  • A
  • A

Josè Mourinho di nuovo al centro delle polemiche dopo il botta e risposta con Frank De Boer, che ieri aveva criticato il tecnico del Manchester United per lo scarso utilizzo di Rashford. La replica del portoghese non si è fatta attendere: "Ha detto che non è un bene per Rashford avere un allenatore come me perché la cosa più importante per me è vincere. Se fosse stato allenato da Frank, avrebbe imparato a perdere perché ha perso ogni partita".

Facciamo un passo indietro e partiamo da sabato, quando il Manchester United ha battuto 2-1 il Liverpool con una doppietta di Rashford, poi sostituito da Fellaini al 70'. "È un peccato che il manager sia Mourinho - è stato il commento di De Boer a BT Sport -, perché è un giocatore inglese che ha bisogno di tempo e quindi deve poter sbagliare. Ma Mourinho non è così, vuole ottenere i risultati".

La risposta di Mourinho è arrivata alla vigilia della partita degli ottavi di Champions League contro il Siviglia. "Ho letto alcune citazioni del peggior manager della storia della Premier League, Frank De Boer", le parole dello Special, che fa evidentemente riferimento al flop del tecnico olandese sulla panchina del Crystal Palace: cinque partite e cinque ko che a settembre gli sono costate la panchina del club londinese.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments