IL GESTO

MLS, Bedoya segna e attacca il Congresso USA: "Fate qualcosa, basta violenza e pistole!"

Il capitano di Philadelphia Union ha mandato un messaggio in diretta tv prendendo il microfono durante l'esultanza nella sfida a Washington

  • A
  • A
  • A

"Fate qualcosa al Congresso USA! Basta violenza, basta pistole!". Un messaggio forte e chiaro quello di Alejandro Bedoya, centrocampista dei Philadelphia Union, dopo aver siglato la rete del vantaggio a Washington in casa dei DC United in una sfida di MLS. Il centrocampista della nazionale USA dopo l'esultanza ha preso in mano uno dei microfoni a bordocampo e ha urlato forte e chiaro (e in diretta tv) il proprio pensiero dopo le recenti stragi che hanno portato altri 29 morti tra Texas e Ohio. "Squalificatemi, multatemi, fate quello che volete. Non mi interessa" ha commentato poi a fine partita lo stesso Bedoya.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments