PREMIER LEAGUE

Manchester City, Guardiola: "Foden? Non lo venderei nemmeno per 500 milioni"

Il tecnico spagnolo elogia il centrocampista classe 2000: "Non va da nessuna parte, sarà l'erede di David Silva"

  • A
  • A
  • A

Phil Foden sta conquistando tutti. Il talento classe 2000, che con la maglia del Manchester City ha incantato Pep Guardiola, sembra essere un predestinato. Come riportato dal Sun, il tecnico spagnolo spegne sul nascere le ambizioni di possibili pretendenti: "Non gli abbiamo offerto un nuovo contratto per caso, è l'unico giocatore che non può essere venduto in nessun caso. Neanche per 500 milioni di euro. Phil non va da nessuna parte, Phil è il City".

Guardiola vede nel giovane talento inglese l'erede di David Silva, uno che al City ha fatto la storia: "Quando David Silva se ne andrà, sappiamo esattamente chi sarà il nostro nuovo mago. È cresciuto con noi ed è destinato ad essere brillante. Una cosa è chiara: Foden ha un posto nella nostra prima squadra".

Il Manchester City, dunque, si tiene stretto il proprio gioiello per evitare un altro caso Sancho che, dopo due anni con i Citizens, è stato acquistato dal Borussia Dortmund diventando una vera e propria star in Germania. Il destino di Foden sembra segnato: brillare in Premier League, rigorosamente con la maglia del City.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments