RECORD

Los Angeles Galaxy: "Segnare è facile, basta essere Zlatan". Ancora un record per Ibra

L'attaccante svedese, con la tripletta contro lo Sporting KC, arriva a quota 26 gol in una stagione, superando Carlo Ruiz fermo a 24

  • A
  • A
  • A

Sarà pure il solito spaccone, ma Zlatan Ibrahimovic non smette di collezionare record. Grazie alle tre reti contro lo Sporting KC, Ibra tocca quota 26 gol in una stagione con la maglia dei Los Angeles Galaxy: un primato assoluto. Ora lo svedese, nelle quattro partite che lo separano dal termine della regular season, punta a diventare capocannoniere inseguendo Carlos Vela dei Los Angeles FC. Nel frattempo un tweet della pagine dei Galaxy celebra l'attaccante: "Segnare è facile, basta essere Zlatan".

Solo pochi giorni fa veniva confermata la statua in suo onore nel centro di Malmo, ora Zlatan Ibrahimovic continua a battere record. Ai suoi primi passi nella Mls era andato a segno per cinque gare consecutive in campionato, eguagliando così il primato di Roy Lassiter nel 1996. Ora è il giocatore che ha segnato di più in una stagione con la maglia dei Los Angeles Galaxy. Si tratta del 18esimo primato individuale nella carriera dell'attaccante svedese, dove troviamo anche il record per essere stato il primo giocatore ad aver vinto la classifica marcatori della Serie A con due diverse squadre (Inter e Milan). D'altronde "Segnare è facile" se sei Zlatan.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments