FRANCIA

Ligue 1, Lens-Psg 1-0: Ganago condanna gli uomini di Tuchel

I campioni di Francia, senza i big, cadono al debutto in campionato: decide nella ripresa una rete del camerunese su errore del portiere Bulka

  • A
  • A
  • A

Tra cessioni (Areola) e assenze dovute ai recenti casi di Covid-19 (Di María, Icardi, Mbappé, Keylor Navas e Neymar), il Psg fa il suo esordio nella Ligue 1 2020/21 perdendo in trasferta 1-0 in casa di un tenace Lens. È il gol di Ganago, su errore del terzo portiere Bulka, a decidere nella seconda frazione di gioco le sorti. I parigini hanno controllato ampiamente il possesso palla, concludendo però solo una volta nello specchio di Leca.

Inizia nel peggiore dei modi il cammino in Ligue 1 del Paris Saint-Germain che, dopo aver perso la finale di Champions League e aver dovuto registrare numerosi casi di Covid-19 tra i propri giocatori, perde 1-0 in casa del Lens di Franck Haise, mettendo fine alla propria striscia di 32 gare consecutive con almeno un gol segnato nel massimo campionato francese. 

Nonostante sia il Psg a dominare nel possesso palla e a tenere in mano le redini della gara, nel primo tempo è il Lens ad affacciarsi più pericolosamente dalle parti di Marcin Bulka. Il terzo portiere dei parigini, tuttavia, non deve compiere interventi impegnativi visto che, quando non è l’imprecisione a far svanire le azioni più minacciose del Lens, è il palo a salvare l’estremo difensore polacco. È questo il caso al 17’ quando è Ganago a colpire il legno che salva il PSG. I finalisti dell’ultima Champions League provano a rispondere con Ruiz-Atil e la vivacità di Sarabia ma, come nel caso della conclusione di Kurzawa di poco antecedente il palo giallorosso, le occasioni si risolvono in un nulla di fatto. Si arriva in questo modo agli ultimi minuti della frazione dove di fatto le ammonizioni a Doucouré e Sarabia chiudono i primi 45 minuti sullo 0-0.

La ripresa vede subito il Psg alzare il pressing offensivo e provare, prima con Verratti e poi con Kurzawa, a sbloccare il match: le loro conclusioni, tuttavia, finiscono lontane dalla porta di Leca. Al 57’ è un clamoroso errore di Bulka coi piedi a lasciare spazio e modo a Ganago di insaccare comodamente l’1-0 che fa impazzire i padroni di casa. Sulla scia della rete appena segnata i giallorossi si riversano nella metà campo di un Psg tramortito per trovare immediatamente il raddoppio ma il tentativo di Banza questa volta trova pronta la risposta di Bulka. Gli ospiti cercano allora di reagire con Ander Herrera su punizione ma la battuta finisce poco distante dal bersaglio grosso. Inizia quindi una girandola di cambi che coinvolge entrambe le formazioni ma, nonostante i vari stop, è sempre il Lens con Sotoca a regalare i sussulti maggiori in area avversaria. Tuchel inserisce allora Bakker al posto di Bernat, ma anche questa mossa non paga i dividendi sperati: i parigini, infatti, senza i giusti spunti, non trovano varchi per punire la difesa giallorossa e così il Lens porta a casa una prestigiosa vittoria di misura. Il Psg non perdeva in campionato da 314 giorni: era il 1° novembre 2019 e il Dijon vinse per 2-1 in casa.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments