FRANCIA

Ligue 1: l’Angers batte lo Strasburgo ed è secondo, vittoria 2-1 con sorpasso per il Marsiglia sul Lilla

Gli uomini allenati da Stéphane Moulin si piazzano alle spalle del Psg grazie all'1-0 sul Racing, l'OM è terzo grazie a Sanson

  • A
  • A
  • A

Dopo la sconfitta a sorpresa del Psg sul campo del Digione, il sabato della dodicesima giornata di Ligue 1 proietta (altrettanto a sorpresa) l’Angers al secondo posto in classifica; l’1-0 contro lo Strasburgo viene deciso da un rigore di Bahoken (26’). Il Marsiglia gli si piazza a una sola distanza, in terza posizione, grazie al 2-1 contro il Lilla con il gol di Sanson (47’) e l’autorete di Gabriel (79’). Rudi Garcia rimonta due volte con il suo Lione, che torna a vincere in trasferta dopo tre mesi: 3-2 a Tolosa.

In attesa di Bordeaux-Nantes di domani, l’Angers si piazza al secondo posto del campionato francese. La formazione allenata da Stéphane Moulin supera in casa di misura lo Strasburgo per 1-0; decide la sfida un calcio di rigore (fallo di Ajorque su Fulgini) trasformato da Bahoken al 26’ del primo tempo. I Banchieri si portano così a -7 dal Psg, approfittando della sorprendente sconfitta dei campioni di Francia a Digione di ieri sera. Il Marsiglia aggancia il terzo posto grazie al 2-1 sul Lilla (che viene sorpassato proprio dall’OM) tra le proprie mura amiche: Sanson sblocca il risultato al 47’ a seguito di un incredibile errore del portiere, il raddoppio arriva con un autogol rocambolesco di Gabriel al 79’ prima della rete inutile da parte di Soumaoro. Rudi Garcia vince la sua prima partita in trasferta sulla panchina del Lione. L’OL, infatti, rimonta due volte lo svantaggio dopo la rete messa a segno da Sanogo (15’) e l’autogol di Lopes (57’); Depay (26’) e Dembélé (67’) firmano 2-2, prima che lo stesso Depay sigli il definitivo 3-2, che consente al Lione di tornare alla vittoria fuori casa in Ligue 1 dopo tre quasi mesi. L’Amiens vince 1-0 contro il Brest grazie a un delizioso tocco sotto di Otero (27’) dopo che il suo compagno di squadra Guirassy si era fatto parare un rigore da Larsonneur. Pareggio 2-2 tra Metz e Montpellier; Diallo (26’) e Niguette (47’) fanno volare i padroni di casa, che però si fanno rimontare nel giro di pochi minuti da Delort (72’) e Sambia (78’). Rinviata a data da destinarsi la partita tra Nimes e Rennes per maltempo dopo i numerosi sopralluoghi da parte dell’arbitro sul terreno di gioco.

Vedi anche Ligue 1: Icardi e il Psg si fermano a Digione, capolista sconfitta per 2-1 Calcio estero Ligue 1: Icardi e il Psg si fermano a Digione, capolista sconfitta per 2-1

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments