SPAGNA

Liga: il Barça travolge il Villarreal, doppietta per Lewa

I blaugrana ripartono subito, dopo il ko nel Clasico: 3-0 al Villarreal, mai davvero in partita. Xavi torna a tre punti dal Real Madrid, che guida il campionato

  • A
  • A
  • A
Liga: il Barça travolge il Villarreal, doppietta per Lewa - foto 1
© Getty Images

Il Barcellona dimentica subito il ko nel Clasico, vivendo una serata di gala: i blaugrana dominano per tutto l'arco della partita e sconfiggono nettamente il Villarreal. Finisce 3-0 al Camp Nou, con la doppietta di Lewandowski e il tacco di Ansu Fati a punire il Submarino Amarillo: tre reti in otto minuti che riportano il Barça a tre punti dal Real Madrid. Vincono anche l'Almeria e l'Osasuna, che sconfiggono Girona (3-2) ed Espanyol (1-0). 

BARCELLONA-VILLARREAL 3-0
Dopo il ko nel Clasico riparte subito il Barcellona, che sconfigge 3-0 il Villarreal: sugli scudi Lewandowski con una doppietta, ottime prestazioni di Gavi e Pedri. Dominano i blaugrana nel primo tempo, con gli ospiti molto bassi in attesa di ripartire e tentare di far male con Jackson e Danjuma. Un piano che non riesce, quello di Emery, perchè il Barça dilaga dopo l'infortunio di Pedraza. Il vantaggio arriva al 31': palla geniale di Pedri per Jordi Alba, il terzino gira su Lewandowski che salta due difensori col controllo e insacca. Passano tre minuti ed ecco il raddoppio: Gavi parte in contropiede ed ispira Lewa, che trova la doppietta con uno strepitoso tiro a giro. Sono 11 reti in 10 gare nella Liga per il polacco, 16 in stagione e siamo a metà ottobre. Al 38' arriva anche il tris, col tacco vincente di Ansu Fati a porta vuota: il dieci, servito da Ferran Torres, corregge in rete dopo essere inizialmente incespicato sulla sfera. Il Barça si diverte e controlla la gara nella ripresa: poche sfuriate dei blaugrana, pericolosi con Ansu Fati e Raphinha, e pochissime chances per uno spento Villarreal. Xavi concede anche qualche minuto a Pique e sorride: il Barça vince 3-0 e torna a tre punti dal Real Madrid. Prestazione da dimenticare, invece, per il Submarino Amarillo che è nono nella Liga. 

ALMERIA-GIRONA 3-2
Vittoria importante per l'Almeria, che sconfigge 3-2 il Girona al Power Horse Stadium: i catalani continuano a fornire un ottimo calcio, ma la difesa balla e li condanna al terzultimo posto con 8 punti in 10 gare. Dominano i padroni di casa nel primo tempo, chiuso sul 3-0. La sfida si sblocca al 12', quando Leo Baptistao incorna e insacca di testa su un cross dalla destra, e quattro minuti più tardi ecco il raddoppio. El Bilal Touré approfitta della follia difensiva del Girona, con Bernardo che serve Juan Carlos senza accorgersi che quest'ultimo è uscito, e segna a porta vuota. Terzo gol in tre gare per l'ex Reims, mentre il 3-0 arriva al 37' e porta la firma di Embarba, con una punizione velenosa che non lascia scampo al portiere. Il Girona si sveglia al 46', quando Rodrigo Riquelme parte in contropiede e beffa dalla distanza Fernando, che aveva effettuato un'avventata uscita fuori area. I catalani accorciano e, dopo aver resistito agli assalti dell'Almeria, trovano anche il 3-2: Stuani, che aveva sbagliato un rigore al 77', segna dal dischetto cinque minuti più tardi. C'è spazio anche per un brivido nel finale, con la rete del pari annullata ad Herrera. L'Almeria vince 3-2 e scala la classifica, salendo a 10 punti e in 13a posizione. 

OSASUNA-ESPANYOL 1-0
Vittoria meritata per l'Osasuna, che domina nel possesso palla e sconfigge l'Espanyol grazie alla rete di Ante Budimir. Partono forte gli ospiti, con una prima chance per Joselu e la gran parata di Aitor Fernandez su Cabrera. L'Osasuna domina nel possesso palla, ma ha una sola occasione con Abde e si va al riposo sullo 0-0, confermando il trend negativo dell'Espanyol: i catalani non hanno mai chiuso il primo tempo in vantaggio. La ripresa è tutta dell'Osasuna, che passa al 55': cross di Abde e testa di Budimir, con l'ex Crotone e Samp ad insaccare la rete decisiva. I padroni di casa spingono e Lecomte deve fare gli straordinari per evitare il raddoppio: strepitosa la sua parata su Nacho Vidal, mentre in seguito David Garcia centra il palo. L'Espanyol ha un paio di occasioni per il pari, ma viene sconfitto ed ora ha un solo punto sulla zona-retrocessione. Si stacca dalla zona calda, invece, l'Osasuna coi suoi 14 punti e la meritata vittoria odierna. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti