L'EX NAPOLI

Lavezzi, quarantena da nababbo: spesi 1,5 milioni di dollari

Il Pocho ha passato due mesi Saint Barth con la fidanzata, poi è andato da solo a Saint Tropez

  • A
  • A
  • A

E' stata una quarantena da nababbo quella di Ezequiel Lavezzi, che da pochi mesi ha dato l'addio al calcio. L'ex attaccante del Napoli ha prima trascorso due mesi nell’isola dei Caraibi francesi di Saint Barth assieme alla fidanzata Natalia Borges, poi è volato da solo a Saint Tropez, dove si trova tutt’ora. Secondo il rapporto LAM (tredici). la permanenza sull'isola paradisiaca, tra comfort extra-lusso e vini pregiati, sarebbe costata al Pocho 1,5 milioni di dollari.

“Ogni settimana di alloggio che Lavezzi e la sua ragazza hanno trascorso nelle Indie occidentali francesi è costata 175 mila euro, qualcosa come 25 mila euro a notte. A questo, dobbiamo aggiungere le spese extra che implicano un soggiorno di fascia alta. Ma se c'è qualcosa che il Pocho ha imparato durante il suo periodo in Europa, è il gusto raffinato per la bella vita. I vini esclusivi serviti al tavolo superano di gran lunga lo stipendio di qualsiasi lavoratore argentino. Ogni bottiglia costa tra 400 e 4.000 euro".

Qualche giorno fa l'ex calciatore è poi volato da solo a Saint Tropez, dove ha riabbracciato alcuni suoi vecchi compagni al Psg, come Verratti e Marquinhos. La brutta storia della tentata estorsione per alcune foto intime sembra solo un lontano ricordo.

Vedi anche Lavezzi denuncia un porno-ricatto su Instagram Calcio estero Lavezzi denuncia un porno-ricatto su Instagram

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments