INGHILTERRA

Guardiola prende tempo sul contratto in scadenza: "Rinnovo? Decido la prossima stagione"

Il tecnico catalano non ha ancora preso una decisione per il suo futuro e vuole aspettare per capire cosa fare dopo il 2023

  • A
  • A
  • A

Pep Guardiola vuole prendersi tempo prima di pensare al rinnovo. Il contratto col Manchester City finisce nel 2023 e la sua avventura inglese, finora, è stata assolutamente vincente. L'allenatore catalano è a un passo dal suo quarto titolo in Premier League negli ultimi cinque anni con i Citizens. Tuttavia, non è ancora chiaro per quanto tempo lo spagnolo resterà ancora sulla panchina degli azzurri di Manchester. In un'intervista a Sky Sport Uk, il tecnico 51enne ha chiarito che non rinnoverà il contratto prima della fine della stagione 2022/23.

Vedi anche Manchester City, Guardiola: "Haaland? Vorrei parlarne ma non posso..." Calcio estero Manchester City, Guardiola: "Haaland? Vorrei parlarne ma non posso..." "Rimarrei per altri dieci anni, ma dobbiamo prenderci del tempo. Non è il momento ora, né per questa stagione né per la prossima", ha detto. Allo stesso tempo, però, resta sul vago: "Sono passati molti anni e devo vedere come la squadra e noi stiamo insieme". Attualmente ci sono già stati due rinnovi con il City.

Una bacheca stracolma di trofei e una squadra competitiva sono dei validi motivi per restare, visto anche il fresco arrivo dell'asso norvegese Haaland. Inoltre lasciare l'Inghilterra senza la coppa dalle grandi orecchie potrebbe essere uno smacco per un allenatore come lui. Guardiola lo sa, e si prende del tempo, intanto le grandi d'Europa tengono le antenne ben dritte.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti