Gascoigne,la sorella accusa il Sun

Clamorosa accusa di Lindsay Gascoigne, sorella di 'Gazza': "Il Sun lascia l'alcol di fronte alla porta di casa di mio fratello"

  • A
  • A
  • A

Pesante quanto clamorosa accusa di Lindsay Gascoigne al 'The Sun'. La sorella di 'Gazza' punta infatti il dito contro il quotidiano inglese sostenendo che dietro la dipendenza dall'alcool dell'ex Lazio ci sarebbe una vera e propria persecuzione da parte del controverso tabloid, che secondo quanto dichiarato dal la donna "compra bottiglie di alcool e le lascia davanti alla porta di mio fratello per fotografarlo".

Tutto ha avuto inizio con un'immagine pubblicata quest'estate dal Sun che ritraeva Paul Gascoigne - molto debole e debilitato - mentre fumava una sigaretta, fotografia che faceva presupporre un fallimento del percorso di disintossicazione intrapreso da Gazza in Arizona. Secondo l'articolo pubblicato a corredo di quella fotografia, l'ex attaccante inglese era tornato quel giorno e già aveva acquistato del gin.

Nelle ultime ore lo sfogo - reso pubblico attraverso il proprio profilo Facebook - di Lindsay Gascoigne: "Non molta gente ne è al corrente, ma i giornalisti del Sun non solo si divertono e scherzano sui problemi della mia famiglia, ma addirittura comprano bottiglie di alcol e le mettono fuori dalla porta di casa di mio fratello per fotografarlo e creare qualcosa che possa vendere" ha scritto la sorella di 'Gazza'.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments