INGHILTERRA

FA Cup: Tielemans regala il primo storico titolo al Leicester, Chelsea ko

A Wembley, la rete del belga al 63' vale l'1-0 sul Chelsea, che si vede annullare un gol nel finale. Le Foxes non si erano mai aggiudicate la competizione in 137 anni di storia

  • A
  • A
  • A

Il Leicester vince la sua prima FA Cup. A Wembley, le Foxes vincono 1-0 la finale contro il Chelsea aggiudicandosi un titolo mai conquistato in 137 anni di storia. A decidere il match è Youri Tielemans, che al 63' spedisce con il destro il pallone sotto l'incrocio dei pali e fulmina Kepa. I Blues sembrano trovare il pareggio all'89', ma la sfortunata autorete di Morgan viene annullata per fuorigioco ad inizio azione di Chilwell.

Non poteva non vincerla in modo leggendario la sua prima FA Cup: il Leicester batte 1-0 il Chelsea al termine di una partita ricca di colpi di scena e si aggiudica una competizione mai conquistata in 137 anni di storia nonostante le quattro precedenti finali, l'ultima delle quali disputata nel 1969. La sfida di Wembley si infiamma soprattutto nel secondo tempo, dopo un primo che non regala tante emozioni: le Foxes ci provano due volte di testa da calcio di punizione con Soyuncu, in entrambi i casi impreciso, poi perdono al 33' Evans, sostituito da Albrighton. La più grande occasione, però, è per i Blues, con Mount che si invola verso la porta e ci prova con il sinistro, con la sfera deviata da Fofana che finisce a centimetri dal palo difeso da Schmeichel.

La partita si sblocca allora nel secondo tempo, e precisamente al 63': a portare in vantaggio la formazione di Rodgers è Youri Tielemans, che dalla lunghissima distanza fa partire un destro all'incrocio dei pali che non lascia scampo a Kepa per l'1-0 in favore delle Foxes. La formazione di Tuchel reagisce e sfiora il pareggio al 78', ma Schmeichel è poderoso nell'evitare l'1-1 sul colpo di testa di Alonso. Il danese si ripete all'87' parando a mano aperta sul sinistro da posizione ravvicina di Mount e blindando la sua porta. Due minuti dopo, ecco l'episodio che sembra cambiare il match: Chilwell se ne va sulla sinistra e con un cross in mezzo provoca la sfortunata autorete di Morgan, colpito dal tentativo di allontanamento di Soyuncu. Il gol, però, viene clamorosamente annullato per un fuorigioco millimetrico del grande ex. Inutile il forcing finale: il Leicester resiste fino al triplice fischio, dopo il quale parte la festa delle Foxes, che vincono la loro prima storica FA Cup. Delusione, invece, per il Chelsea di Tuchel, che perde la prima delle due decisive finali di questa stagione.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments