NONOSTANTE I DIVIETI

Embolo sospeso dal Borussia: sarebbe scappato dal tetto durante una festa illegale

L'attaccante del Moenchengladbach non è stato convocato per la gara con il Werder, ufficialmente per motivi precauzionali ma sembra esserci un'altra motivazione

  • A
  • A
  • A

Breel Embolo, attaccante del Borussia Moenchengladbach, non ha preso parte alla gara vinta dai suoi compagni sul Werder Brema a scopo precauzionale per il rischio di contagio da Coronavirus, visto che si sarebbe incontrato con persone che non fanno parte del suo nucleo familiare. Questa la versione ufficiale. Quella riportata dalla Bild, invece, parla di una festa illegale con più di 20 persone, vietata dal protocollo anti-Covid, a cui il giocatore avrebbe partecipato. 

Ma c'è di più. Secondo la ricostruzione del popolare giornale tedesco, Embolo, all'arrivo della polizia, avrebbe tentato la fuga scappando sui tetti attraverso una finestra. Poi sarebbe entrato in un altro appartamento dove le forze dell'ordine lo avrebbero raggiunto e identificato. Il giocatore ha smentito e il club ha preferito credere alla sua versione. Embolo, in ogni caso, è stato allontanato dal gruppo squadra e messo in isolamento per sicurezza. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments