DFB Pokal: Vidal e Goetze lanciano il Bayern Monaco

Primo gol con la maglia bavarese per l'ex juventino nel 3-1 al Noettingen

twitter

Prima gioia in maglia Bayern Monaco per Arturo Vidal. Il centrocampista cileno ex Juventus ha aperto le danze su rigore nel primo turno di DFB Pokal. In casa del Noettingen, squadra di Regionalliga Sudwest, i bavaresi si sono imposti 3-1. Oltre a Vidal, in gol anche il sogno di mercato estivo della Juventus Mario Goetze e Robert Lewandowski. Nessun problema nemmeno per il Borussia Dortmund, già eliminati Amburgo e Ingolstadt.

Nessun problema, come prevedibile, per i campioni di Germania che nel giro di un tempo hanno regolato il modesto Noettingen pur concedendo a Hecht-Zirpel la gioia del momentaneo 1-1 dopo il rigore di Vidal al 5'. Goetze e Lewandowski hanno chiuso i conti già al 26', mentre la partita del cileno è terminata all'intervallo per una condizione fisica per forza di cose non ottimale. Esordio stagionale anche per Robben al 55'.

Pochi patemi anche per il Borussia Dortmund che in casa del Chemnitzer si è limitato al minimo sforzo. Nel 2-0 finale un gol per tempo firmato Aubameyang e Mkhitaryan. Cinquina esterna del Friburgo in casa del Barmbek-Uhlenhorst, mentre le prime vittime illustri di Bundesliga sono state Amburgo e Ingolstadt. Per la squadra della seconda città più popolosa di Germania continua la falsa riga della fallimentare stagione scorsa con l'eliminazione ai supplementari da parte dello Carl Zeiss Jena. Tre a due il risultato finale dopo aver raggiunto il pareggio al 94' con Gregoritsch. Out anche l'Ingolstadt con la squadra neopromossa eliminata dall'Unterhaching 2-1 nel derby bavarese.

TAGS:
Bayern
DFB Pokal
Vidal
Goetze
Noettingen

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X