CARABAO CUP

Carabao Cup: il City alza il trofeo, Tottenham ko in finale  

Gli Spurs resistono all’assedio degli uomini di Guardiola fino al gol vittoria di Laporte a 8’ dalla fine 
 

  • A
  • A
  • A

Il Manchester City conquista per l’ottava volta nella storia la Carabao Cub: è il primo trofeo ufficiale di questa stagione per la formazione di Guardiola, che tiene vivo il sogno ‘triplete’. Battuto 1-0 nella finale di Wembley il Tottenham di Mason, chiamato al posto di Mourinho da nemmeno una settimana. Dominio totale dei Citizens per tutto il match: un palo e almeno due grandi parate di Lloris sono il preludio al gol vittoria di Laporte all’82’.

Meritatissimo primo trofeo ufficiale conquistato in stagione da parte del Manchester City: la Carabao Cup 2020-2021 è sua al termine di una partita contro il Tottenham a senso unico a favore della squadra di Guardiola a Wembley (dove erano presenti 8.000 tifosi). All’8’ il cross di Mahrez dalla destra trova l’incornata di Sterling a centro area e il pallone finisce alto sopra la traversa. Poco dopo lo stesso attaccante britannico può colpire col sinistro da due passi dopo una bella giocata di De Bruyne: sembra gol, ma sulla linea è provvidenziale la deviazione di Dier, che s’immola e salva tutto. Il monologo dei Citizens vede il suo apice al 25’: dopo una carambola, il pallone arriva sul sinistro di Foden che calcia da due passi, a botta sicura, Dier devia con la gamba sinistra e la sfera colpisce il palo prima di spegnersi a fondo campo. Lo ‘scavetto’ di Sterling e la giocata di Mahrez si rivelano imprecise. Poi, poco prima dell’intervallo, il gran destro dal limite di Cancelo indirizzato verso l’incrocio trova la prodezza di Lloris in angolo.

Il primo squillo degli Spurs arriva solo a inizio ripresa, quando Lo Celso fa partire una conclusione a giro dalla distanza sulla quale Steffen si distende in tuffo e devia in corner. Il colpo di testa di Gundogan non impensierisce Lloris, mentre un suo successivo tiro al volo si spegne sul fondo di poco. Al 73’ Mahrez taglia verso il centro e calcia a giro ma Lloris si supera e devia il pallone in corner. Ma, quasi inevitabilmente, il muro del Tottenham crolla a 8’ dalla fine: punizione dalla sinistra di De Bruyne, Laporte prende il tempo dello stacco a Sissoko e incorna in rete. Lloris rimane pietrificato. È l’ottava Coppa di Lega inglese per il City; la quarta consecutiva. Agganciato il Liverpool in vetta all’albo d’oro. Ora la testa va al Psg; alla ricerca del ‘triplete’.

GUARDIOLA AL 30° TROFEO VINTO IN CARRIERA
Con la coppa di oggi, Pep Guardiola raggiunge i 30 trofei vinti in carriera da allenatore: 3 Liga, 2 Champions League, 2 Supercoppe Uefa, 2 Coppe del Mondo per Club, 2 Coppe di Spagna e 3 Supercoppe di Spagna col Barcellona; 3 Bundesliga, 1 Supercoppa Uefa, 1 Coppa del Mondo per Club, 2 Coppe di Germania col Bayern Monaco; 2 Premier League, 4 Coppe di Lega inglese, 1 Coppa d'Inghilterra e 2 Community Shield col Manchester City.

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments