BUNDESLIGA

Bundesliga: il Dortmund batte l'Hoffenheim ed è solo in vetta

I gialloneri si impongono 3-1 grazie a Füllkrug, Reus e Ryerson e almeno per una notte sono davanti a tutti

  • A
  • A
  • A
Bundesliga: il Dortmund batte l'Hoffenheim ed è solo in vetta - foto 1
© afp

Almeno per una sera, il Dortmund è primo in classifica in Bundesliga: i gialloneri si impongono 3-1 sul campo dell'Hoffenheim e si prendono la vetta in attesa di Lipsia-Bayern e Mainz-Leverkusen. Decidono il gol di Füllkrug al 18' su errore della difesa di casa, la zampata di Reus all'ultima azione del primo tempo e la rete a tempo scaduto di Ryerson (95'). Inutile il rigore del momentaneo 1-1 segnato al 25' da Kramaric. Mercoledì Reus e compagni attendono il Milan nella seconda giornata di Champions League.

La sesta giornata di Bundesliga si apre con il successo per 3-1 del Dortmund in casa dell'Hoffenheim: una vittoria che vale il momentaneo primo posto in classifica. I gialloneri passano in vantaggio al 18': controllo di petto sanguinoso di Brooks che favorisce Brandt, bravo ad allungare la sfera per Füllkrug che di destro batte Baumann siglando l'1-0 per i gialloneri. Il pareggio, però, arriva dopo appena 7 minuti: fallo di Hummels e calcio di rigore per i padroni di casa, che trovano l'1-1 grazie a Kramaric, bravo a spiazzare Kobel. Proprio prima dell'intervallo, però, gli ospiti tornano davanti: Malen sfonda sulla fascia e mette al centro, Baumann rinvia male e favorisce la deviazione al volo di destro di Reus, che non può sbagliare la conclusione che regala a Terzic un intervallo più tranquillo.

Nella ripresa, l'Hoffenheim riparte fortissimo: subito Beier sfiora il pareggio di testa (bravo Kobel a respingere), poi quattro minuti dopo Skov centra la traversa su calcio di punizione. L'episodio che potrebbe cambiare la partita arriva al 71': nel giro di quattro minuti, Bensebaini rimedia due gialli e lascia gli ospiti in dieci, ma il gol del pareggio non arriva. Anzi, al 95' è Ryerson a chiudere definitivamente i giochi con la rete del 3-1. E, adesso, il Dortmund potrà sedersi davanti al televisore per guardare Lipsia-Bayern e Mainz Leverkusen. Ma, almeno per una sera, i gialloneri sono davanti a tutti.

Vedi anche Haller ricorda la Bundesliga sfumata: "Aver perso in quel modo mi ha fatto più male che il cancro" Calcio Haller ricorda la Bundesliga sfumata: "Aver perso in quel modo mi ha fatto più male che il cancro"

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti