Calcio

Bundesliga: Bayern campione

I bavaresi trionfano per la 29esima volta nella propria storia. Il Borussia Dortmund vince 2-0 a Mönchengladbach e chiude al secondo posto. Lipsia e Leverkusen in Champions

  • A
  • A
  • A

Il Bayern Monaco conquista il settimo titolo di Germania consecutivo. La squadra di Kovač passeggia contro l'Eintracht: in rete Coman (4'), Alaba (53'), Renato Sanches (58'), Ribery (72') e Robben (78'). Inutile il momentaneo 1-1 di Haller al 50'. Sancho e Reus siglano la vittoria del Dortmund sul Mönchengladbach, che chiude al quinto posto. Lipsia terzo, il Bayer Leverkusen vince 4-1 a Berlino contro l'Hertha e vola in Champions League.

BAYERN MONACO - EINTRACHT FRANCOFORTE 5-1
La festa del Bayern Monaco si apre con il commosso omaggio dell'Allianz Arena a Frank Ribery e Arien Robben, entrambi alla loro ultima partita con i bavaresi. Sfida che si mette subito sui binari giusti per i ragazzi di Kovač, che passano in vantaggio dopo neanche 4 minuti grazie al preciso destro di Coman, che si infila all'angolino della porta difesa da Trapp. Primo tempo a senso unico, con l'Eintracht in totale balìa della squadra di Kovač, che si rende più volte pericolosa con Lewandowski e Müller. Il secondo tempo si apre con il pareggio di Haller sugli sviluppi di un calcio d'angolo che fa tremare i bavaresi, ma dopo tre minuti Alaba riporta subito i suoi in vantaggio con un facile tap-in sulla respinta non perfetta di Trapp. Al 57' Renato Sanchez segna il 3-1. Ribery e Robben salutano come meglio non avrebbero potuto i propri tifosi, siglando il quarto e il quinto gol al 72' e 78', dando inizio ai festeggiamenti. L'Eintracht disputerà i preliminari di Europa League.

BORUSSIA MÖNCHENGLADBACH - BORUSSIA DORTMUND 0-2
Mönchengladbach in completo controllo del match nei primi minuti, con il Dortmund che sembra risentire psicologicamente dell'immediato vantaggio del Bayern Monaco. All'11' padroni di casa vicini al vantaggio con Traore ma il suo sinistro dal limite si stampa sulla traversa. Dortmund pericoloso per la prima volta al 23' quando sul colpo di testa di Piszczek da calcio d'angolo Witsel non riesce a spingere la palla in rete. La squadra di Favre cresce sul finale della prima frazione di gioco e trova il vantaggio al 45': Reus mette in mezzo dalla sinistra, il portiere smanaccia ma la sfera arriva sui piedi di Sancho, che sigla l'1-0. Nella ripresa, il Dortmund raddoppia al 54' con Reus, che conclude al meglio una bella azione corale dei gialloneri. La partita si avvia verso il 90esimo con il Dortmund in completo controllo del match e solo il palo al 58' nega ai ragazzi di Favre il 3-0. Il Mönchengladbach prenderà parte alla prossima Europa League.

LE ALTRE PARTITE
Negli altri incontri, il Lipsia, già sicuro del terzo posto, perde 2-1 contro il Werder Brema. Il Bayer Leverkusen approfitta della sconfitta del Mönchengladbach e agguanta il quarto posto che significa Champion League, vincendo 5-1 in casa dell'Hertha Berlino. Protagonista assoluto Alario, autore di una tripletta. Il Wolfsburg conquista il sesto posto travolgendo 8-1 l'Augsburg. L'Hoffenheim perde 4-2 contro il Magonza nonostante il doppio vantaggio con cui ha chiuso il primo tempo, restando così fuori da ogni competizione europea. Lo Stoccarda non va oltre lo 0-0 contro lo Schalke 04 e si prepara ad affrontare gli spareggi per mantenere la categoria. Dusseldorf e Friburgo vincono rispettivamente 2-1 e 5-1 contro le già retrocesse Hannover e Norimberga.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments