GERMANIA

Bundesliga: colpo Leverkusen a Lipsia, Francoforte all’ultimo respiro

Il Bayer supera 3-1 la squadra della Red Bull e vola al terzo posto, l’Eintracht sorprende 2-1 l’Union Berlino allo scadere

  • A
  • A
  • A

Il Leverkusen si porta al terzo posto solitario in classifica dopo la tredicesima giornata della Bundesliga: 24 punti per il Bayer, a sei lunghezze dal Dortmund e sette dal Bayern. Decisiva la vittoria 3-1 in casa del Lipsia, a cui non basta Andrè Silva e protagonista di un periodo difficile. Vittoria anche per il Francoforte contro l’Union Berlino: è N’Dicka a regalare il 2-1 all’Eintracht a pochi secondi dal fischio finale. 

Getty Images

LIPSIA-LEVERKUSEN 1-3
Seconda sconfitta consecutiva per il Lipsia, che conferma gli alti e bassi dall’inizio della stagione, mentre vola al terzo posto solitario il Bayer Leverkusen a sei lunghezze dal Borussia Dortmund e sette dal Bayern Monaco capolista. Partono fortissimo gli ospiti e dopo 8’ minuti è il Var a salvare il Lipsia annullando il vantaggio di Diaby. E’ solo questione di tempo, il Bayer è scatenato e allora prima al 21’ arriva il vantaggio di Wirtz, poi al 34’ il raddoppio del solito Diaby. I padroni di casa accorciano le distanze al 62’ con l’ex Milan Andrè Silva, ma passano appena 120 secondi e Frimpong ristabilisce il doppio vantaggio che stende gli avversari. Nel finale, a peggiorare la giornata del Lipsia, arriva anche il rigore sbagliato da Szobozslai.

FRANCOFORTE-UNION BERLINO 2-1
Vittoria all’ultimo respiro per il Francoforte che porta così a tre la striscia di vittorie consecutive e abbandona definitivamente le zone pericolose della classifica. Beffa invece per l’Union Berlino che manca così la possibilità di attaccare la zona Champions e resta sesto a 20 punti. Dopo il vantaggio dei padroni di casa di Saw al 20’, è Kruse al 62’ a pareggiare i conti. Sembra fatta per il pari, ma il Francoforte si butta in avanti e addirittura al 95’, pochi secondi prima del fischio finale, trova l’incredibile vittoria grazie allo stacco di testa di N’Dicka su cross di Kostic. 

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti