LE PAROLE

Argentina, Messi mette un altro Mondiale nel mirino: "Voglio continuare"

Dopo aver conquistato la finale di Copa America, la Pulce ha ribadito di voler continuare con la nazionale, Di Maria invece dice addio: "La mia ultima battaglia"

  • A
  • A
  • A

Leo Messi non ha intenzione di lasciare la nazionale argentina dopo la finale della Copa America. "Come ho già detto, ho intenzione di continuare", ha ribadito l'otto volte Pallone d'Oro dopo la vittoria contro il Canada che ha spalancato alla Seleccion le porte della finale della competizione continentale. "Voglio continuare a vivere giorno per giorno senza pensare a cosa accadrà in futuro o se continuerò o meno. È qualcosa che vivo ogni giorno. Ho 37 anni e solo Dio sa quando sarà la fine", ha sottolineato Messi, che contro il Canada ha segnato il gol n.109 in carriera con la maglia albiceleste.

Chi invece dirà addio all'Argentina dopo la finale di domenica è Angel Di Maria. "È la mia ultima battaglia. Non c'è niente da dire che non abbia già detto tante volte. È la mia ultima partita. Devo dire grazie a tutti gli argentini e a questa generazione che mi ha permesso di sollevare cosi' tanti trofei", ha detto il 36enne.

"Non vogliamo iniziare a piangere in questo momento. Non vogliamo provare malinconia. Dobbiamo lasciarlo giocare e poi vedremo se riusciremo a convincerlo o meno a restare con noi", è il commento del ct argentino Lionel Scaloni in merito alla decisione di Di Maria. "Non saremo mai noi a chiudere la porta. Può stare con la nostra squadra per tutto il tempo che vuole", ha aggiunto.

Vedi anche Coppa America: Alvarez e Messi portano l'Argentina in finale, Canada ko Calcio estero Coppa America: Alvarez e Messi portano l'Argentina in finale, Canada ko

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti