Sampdoria-Fiorentina, la curva blucerchiata: "Strade libere, stadio vuoto"

L'invito della Sud a disertare il recupero della prima giornata che si giocherà mercoledì alle 19

  • A
  • A
  • A

Lo slittamento di due ore rispetto all'orario inizialmente previsto non cambia la posizione della Curva Sud della Sampdoria: il match contro la Fiorentina, rinviato per il crollo del ponte Morandi, non dovrebbe essere giocato mercoledì alle 19 e per questo sono stati affissi diversi striscioni in tutta Genova. "Strade libere, stadio vuoto" lo slogan scelto dai tifosi blucerchiati che invitano a disertare il Ferraris.

La Lega Serie A era andata incontro alle proteste iniziali - considerando le gravi difficoltà di viabilità in città in seguito al crollo del ponte - spostando l'orario dalle 17 alle 19 ma per i tifosi non basta, ecco spiegati gli striscioni esposti in tutta la città: sul Ponte Monumentale, sul tunnel che da Brignole porta a Marassi e anche a Sampierdarena.

"Non serve un esperto per capire che a livello logistico cambia poco, invitiamo tutti i Sampdoriani ad evitare di mettersi in vigaggio verso lo stadio. Non prestiamo il fianco a questa presa in giro. Abbiamo chiesto rispetto e hanno risposto con una presa per i fondelli" si legge nel comunicato degli Ultras Tito Cucchiaroni.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti