Napoli, dopo undici anni Hamsik sarà cittadino onorario

Il 17 maggio la cerimonia di consegna. Intanto, lo slovacco saluta Reina su Instagram

  • A
  • A
  • A

Marek Hamsik sarà un napoletano a tutti gli effetti. L'amministrazione comunale si è accordata con la Società Sportiva Calcio Napoli per ultimare la procedura e assegnare la cittadinanza onoraria al capitano partenopeo. La cerimonia di consegna avverrà il prossimo 17 maggio nelle sale del Maschio Angioino. In attesa, Hamsik ha salutato pubblicamente Reina, promettendogli un ricordo da parte della squadra e della città. 

L'amore fra il calciatore slovacco e la squadra azzurra dura da undici anni ma il rapporto va oltre le quasi 500 presenze sul campo e le 119 reti messe a segno, che gli hanno permesso di superare Maradona (115 gol con i campani) e ottenere un nuovo record. Marechiaro è diventato una bandiera per la squadra e per la città, dimostrando un grande attaccamento alla maglia e al luogo, che considera ormai casa sua.
Un affetto esibito anche in occasione della consegna della cittadinanza onoraria sportiva da parte del Coni nel 2014, ricevuta perché dotato dello spirito e della genialità tipica del popolo napoletano.

Con grande spirito di sacrificio e dedizione, Hamsik è un punto di riferimento per i compagni, tanto da considerarli amici se non fratelli. La prova diretta arriva dal post che il numero 17 ha pubblicato sul proprio profilo Instagram per salutare Pepe Reina che domenica disputerà la penultima partita al San Paolo prima del trasferimento al Milan.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments