Calcio

"Era scritto che finiva cosi' visto che c'erano tre candidati, dovevamo rinviare le elezioni e trovare una condivisione e partecipazione perche' il calcio ci guarda e al centro va messo il pallone e non le poltrone". Lo ha detto il presidente della Sampdoria, Massimo Ferrero, al termine della 4/a votazione dell'assemblea che non ha portato all'elezione del presidente della Figc e che di fatto apre al commissariamento da parte del Coni. "E' stata una buffonata, ora ci sara' il commissariamento, ma io sono un po' malizioso, per me c'era sotto un piano per andare verso questa direzione".

Tempo reale
  • A
  • A
  • A