Figc: mezza Serie A con Gravina

I club hanno espresso l'intenzione di voto per il candidato Lega Pro. A Tommasi (Aic) è stato chiesto di "fare sintesi"

  • A
  • A
  • A

Metà Serie A ha deciso di schierarsi dalla parte di Gabriele Gravina per le elezioni del presidente della Figc. Juventus, Inter, Torino, Fiorentina, Spal, Sampdoria, Cagliari, Sassuolo e Bologna dopo l'incontro con il candidato della Lega Pro e Damiano Tommasi per l'Aic, hanno espresso la loro intenzione di voto per il primo. A Damiano Tommasi, che porterà comunque avanti la candidatura, è stato chiesto di "fare sintesi".

Gravina conterebbe con un'alleanza sul 6% di voti dalla A, il 17% dalla Lega Pro, il 10% dagli allenatori, il 2% dagli arbitri e un 5% dalla B. L'Aic pesa per il 20%.

"Ho ricevuto l'appoggio dei dieci club di Serie A con cui mi sono incontrato oggi. Ora ne parlerò con Damiano Tommasi per lavorare al rilancio del calcio italiano". Cosi' Gabriele Gravina ha annunciatodi aver ricevuto l'endorsement da parte di dieci società di Serie A. I club avrebbero chiesto a Tommasi di "fare un passo indietro" per lavorare uniti alla candidatura di Gravina. "E' un segnale importante in vista di lunedì. Nelle prossime ore ci saranno ulteriori contatti sempre con l'intento di unire e non disperdere", ha aggiunto Gravina.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments