Calcio

Il tecnico del Chievo Rolando Maran presenta la sfida con l'Inter: “La sconfitta della gara di andata ce la sentiamo ancora sulla pelle e questa è un'ulteriore motivazione per fare bene domani. Facciamo tesoro delle esperienze vissute. L'Inter – spiega Maran - è molto solida, concede pochissimo. È brava a riconquistare il possesso palla e ha un giorno di riposo in più rispetto a noi. Dovremo essere bravi a tirar fuori il massimo da ogni aspetto per compiere qualcosa di straordinario. La strada verso la salvezza non dipende da un modulo ma dall'atteggiamento, dallo spirito, da come riusciamo a interpretare bene i numeri e i momenti della partita. Esiste solo la maglia del Chievo, facciamo il massimo, concentriamoci su noi stessi, senza pensare agli altri”.

Tempo reale
  • A
  • A
  • A