Cassano: "Milan squadra di scappati di casa. Buffon da Pallone d'oro"

FantAntonio a Tiki Taka News: "Montella merita 10, sta facendo cose incredibili"

Cassano: "Milan squadra di scappati di casa. Buffon da Pallone d'oro"

"A Montella darei 10 in pagella. Sta facendo cose eccezionali al Milan con una squadra di scappati di casa". Antonio Cassano non ha usato giri di parole per definire i giocatori della sua ex squadra: "Ai miei tempi certi giocatori non avrebbero nemmeno potuto cambiarsi fuori da Milanello". Poi i complimenti alla Juventus: "Tiferò per loro in finale, spero che Buffon possa vincere la Champions così gli daranno il Pallone d'oro che merita".

“Cosa farei se fossi Totti? Gli direi di continuare e sono convinto che anche lui voglia farlo: nessuno deve azzardarsi di dirgli cosa deve fare. A me piacerebbe finire la carriera da qualche parte e con Totti giocherei ancora: decida lui dove - ha commentato Antonio Cassano ospite di Tiki Taka News su Italia 1 -.È il calciatore con cui mi sono divertito di più in assoluto, se sta bene potrebbe fare ancora tanti gol in questa Serie A".

FantAntonio, fermo da diversi mesi dopo la rottura con la Sampdoria, ha toccato tutti i temi principali della stagione a partire dalla Juventus in finale di Champions: "Tiferò per loro: ci sono tanti amici in bianconero e in particolare mi farebbe piacere per Buffon, così finalmente potrebbero dargli il Pallone d’oro. Lo merita. Alla Juventus e ad Allegri posso fare solo i complimenti per quello che hanno fatto, ma io preferisco essere il Barcellona: ognuno ha il suo modo di giocare".

Tra le tante opinioni non potevano mancare quelle sul suo recente passato milanese, nerazzurro e rossonero: "L’Inter è stata ingiusta con Pioli, è una brava persona e meritava di finire la stagione. La colpa non è sua, è che non ha giocatori all’altezza dell’Inter: i nerazzurri sono sopravvalutati. Dove andrà Schick? Spero all’Inter, è davvero forte. Balotelli? È un ottimo calciatore, ma ne passa per essere un campione. Lui si è offeso dicendo che gli amici nel calcio non esistono e questo è un problema suo. Io gli amici ce li ho a casa mia e dico quello che penso. Montella? Per me sta facendo benissimo, gli darei 10: sta facendo delle cose eccezionali con una squadra di scappati di casa. Ai miei tempi certi giocatori non si sarebbero neppure potuti cambiare fuori da Milanello. Il Napoli? Gioca il calcio più bello d’Italia".

Infine il suo futuro? "Mi è stata fatta una proposta per andare in Cina, ma il calcio vero è in Europa e poi vorrei stare vicino a casa.”

TAGS:
Cassano
Totti
Milan
Montella
Napoli
Juventus
Inter

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X