Calcio

“Veniamo dalla buona prestazione di Genova: quella è l'impronta che va data alla gara, se possibile con ancora più intraprendenza e coraggio”. Così il tecnico del Bologna Roberto Donadoni, presenta la sfida col Cagliari: “Ringrazio chi ha esposto uno striscione di sostegno. Il mio obiettivo è far cambiare idea agli autori del primo striscione coi fatti, non a parole. Ci metto impegno e volontà. Non ho alcun dubbio – spiega Donadoni – sulla serietà del nostro finale di stagione. Il clima qui è bello e c'è voglia di dimostrare, di superare il punteggio di un anno fa. Sono indisponibili Helander, Donsah, Destro e Pulgar, oggi devo valutare Palacio”.

Tempo reale
  • A
  • A
  • A