Amichevoli, vincono Samp e Atalanta

I blucerchiati rifilano tre reti ai greci del Kalloni, doppietta per Eder. La Dea batte 1-0 i palestinesi Al Ahli Hebron, segna il neo acquisto De Roon

  • A
  • A
  • A

Sampdoria e Atalanta possono sorridere. Nell'ultima amichevole del ritiro estivo in Val Rendena, i blucerchiati superano 3-0 i greci del Kalloni grazie alla rete di Muriel e alla doppietta di Eder: buone indicazioni per il tecnico Zenga. Dopo aver battuto ieri gli israeliani dell'Hapoel Haifa, invece, i bergamaschi si ripetono mettendo ko 1-0 i palestinesi dell'Al Ahli Hebron: a Rovetta decide il gol nel finale del neoacquisto De Roon.

Ritmi bassi in apertura a Pinzolo, con la Sampdoria che gestisce le operazioni e il Kalloni che si difende con ordine. Al minuto 23, al primo affondo, i blucerchiati passano in vantaggio grazie ad una splendida giocata di Muriel che riceve una corta respinta di Anastasiadis e, spalle alla porta, insacca con una rovesciata magistrale. La reazione greca è poca cosa, così prima dell'intervallo i liguri raddoppiano: Soriano è atterrato in area e Eder dal dischetto fa 2-0 al 37'. Nella ripresa girandola di cambi, ma il copione non cambia: il tris della Samp lo sigla ancora Eder con una scivolata sugli sviluppi di un calcio d'angolo.

Al Marinoni di Rovetta, terza amichevole per l'Atalanta e terza vittoria. Gli uomini di Reja, reduci dal 3-1 di ieri all'Hapoel, mostrano qualche problema in fase di realizzazione, ma alla fine passano 1-0 sull'Al Ahli Hebron, la prima squadra palestinese a giocare in Italia e sconfitta con lo stesso passivo pochi giorni fa dal Bologna. E pensare che gli ospiti il gol lo avevano pure segnato al 33', ma il guardalinee ha interrotto la gioia. Nella ripresa è la Dea che si vede annullare un gol per fuorigioco al 64', ma dieci minuti più tardi De Roon sblocca il punteggio, stavolta in modo regolare, con una girata vincente da centro area.

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments