Al via Tiki Taka News

A partire da domani, nuovo appuntamento giornaliero con Pierluigi Pardo alle ore 19

Al via Tiki Taka News

A partire da martedì 2 maggio 2017, tutti i giorni dal lunedì al venerdì alle ore 19.00, fino al termine della stagione sportiva, su Italia 1 prende il via “Tiki Taka News”, il nuovo programma di sportainment curato dalla redazione di Videonews, diretta da Claudio Brachino, e condotto da Pierluigi Pardo.

Dopo il grande successo di Tiki Taka, il programma sportivo in onda tutti i lunedì, da quattro anni punto di riferimento del panorama televisivo italiano e appuntamento fisso per milioni di tifosi, nasce ora la sua versione quotidiana.

“Tiki Taka News” rompe gli schemi tradizionali del telegiornale e del talk show e inaugura una nuova categoria: lo “sportainment”, l’intrattenimento sportivo dove l’impatto delle news si mescola all’approfondimento, l’attualità allo stile, al ritmo e alla contaminazione tipici di Tiki Taka. Perché tutti amano lo sport. E chi ama lo sport, ne parla tutti i giorni.

Tutti i giorni dal lunedì al venerdì dalle ore 19.00 alle ore 19.45, lo studio di Pierluigi Pardo, con la cornice del pubblico, si aprirà a grandi firme del giornalismo italiano, a sportivi professionisti, a dirigenti, a blogger e social influencer e a personaggi del mondo dello spettacolo. Denominatore comune: la passione per lo sport.

TAGS:
Tiki taka news

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X