IL VINCITORE

Benzema: "Niente è impossibile, è il Pallone d'oro del popolo"

L'attaccante francese dopo la conquista del prestigioso premio: "Ho avuto momenti difficili, mai mollato"

  • A
  • A
  • A

"Nulla è impossibile e questo risultato lo dimostra, è il Pallone d'oro del popolo". Karim Benzema ha appena vinto il Pallone d'oro. "Essere qui è un orgoglio per me, è un sogno fin da bambino - ha detto l'attaccante francese del Real Madrid dopo aver ricevuto il riconoscimento da Zinedine Zidane, ultimo Pallone d'oro francese - Ho avuto due modelli nella mia vita: Zizou e Ronaldo. C'è stato tanto lavoro, non ho mollato mai. Ci sono stati momenti difficili, come quando non giocavo in Nazionale. Ho cercato di mantenere in testa la gioia di giocare, sono fiero del percorso che ho fatto".

"Ringrazio i miei compagni di squadra del Real e della Francia, gli allenatori, il presidente Perez, che è uno di famiglia, è sempre stato diretto e ha sempre avuto fiducia in me. Mi ha dato l'opportunità di giocare per il Real, è venuto a casa mia per convincermi". "È un premio individuale ma arriva grazie al lavoro collettivo, questo è il Pallone d'Oro del popolo".

Vedi anche Pallone d'Oro 2022: trionfa Karim Benzema Calcio Pallone d'Oro 2022: trionfa Karim Benzema
Benzema è il secondo giocatore più anziano a vincere il Pallone d'Oro. "Mi alleno molto più degli altri. Dopo i 30 anni devi allenarti di più e avere in mente questo sogno. La motivazione mi fa avere più ambizioni di prima". Poi elogia i suoi idoli Ronaldo e Zidane: "Sono molto felice che Ronaldo sia qui. È il mio idolo. Non c'è nessun altro attaccante come lui. Quello che ha fatto in campo è impossibile da fare di nuovo. Era a un livello impossibile da raggiungere, come Zizou. È il fenomeno di tutti gli attaccanti".

Leggi Anche

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 commenti