BOTTA E RISPOSTA

"Basta col razzismo": Pescara scarica tifoso su Twitter

Un supporter critica l'impegno del club, che risponde: "Non sei più nostro tifoso"

  • A
  • A
  • A

"Basta con questa storia del razzismo vi ho sempre sostenuto ma direi che è ora di finirla... State per perdere un tifoso fate voi". "Facciamo noi? Bene, signore e signori Andrea non è più un nostro tifoso". Il Pescara non ci ha pensato un attimo a scaricare il supporter biancazzurro che su Twitter aveva criticato il club per il suo impegno nella lotta al razzismo. E sempre su Twitter gli ha dato il benservito.

"Da oggi non è più nostro tifoso"., ha scritto il Pescara sul suo profilo ufficiale. Una frase che non ammette repliche. Immediato il messaggio di ringraziamento da parte del presidente della Lega di serie B, Mauro Balata. "Bravo Pescara. Continuiamo insieme questo percorso per dire ancora una volta 'No al Razzismo'". All'iniziativa del Pescara è arrivato anche il plauso del presidente della Figc Gabriele Gravina che, sempre sulla pagina Twitter, ha scritto: "Questa è la strada!!! Il calcio non può accettare razzismo e discriminazioni". 

 

Vedi anche Uefa, Ceferin interviene contro il razzismo: "Anche i governi devono fare di più" Calcio Uefa, Ceferin interviene contro il razzismo: "Anche i governi devono fare di più"

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments