Serie A, la volata finale per Champions ed Europa League

Roma e Napoli si contendono il secondo posto, la Lazio è già certa del ritorno nelle coppe mentre all'Atalanta manca 1 punto. E c'è la triste lotta tra le milanesi

Serie A, la volata finale per Champions ed Europa League

Primi verdetti e posizioni ancora da inseguire. A tre giornate dal termine della Serie A, resta apertissima la lotta per il 2° posto (che vale l'accesso diretto alla Champions) tra Roma e Napoli. La Lazio è sicura di aver conquistato un posto in Europa League mentre all'Atalanta manca un punto per la matematica certezza. Per il 6° posto resta viva la triste lotta tra Milan, Inter e Fiorentina per il piazzamento meno nobile che vale il preliminare.

Se per assegnare lo scudetto, saldamento nelle mani della Juve, è solo questione di tempo, più incerta resta la volata finale per i piazzamenti europei. Il duello più spettacolare è certamente quello che vede Roma e Napoli, separate da un solo punto, a contendersi il secondo posto che garantirebbe la qualificazione certa alla prossima Champions League senza dover passare dal turno preliminare (costato caro, negli ultimi due anni, sia agli azzurri sia ai giallorossi). Calendario alla mano, la banda Sarri può sperare: la prossima giornata, infatti, metterà di fronte ai giallorossi la Juventus desiderosa di festeggiare aritmeticamente il suo sesto scudetto di fila mentre gli azzurri faranno visita al Torino. I ragazzi di Spalletti nelle ultime due si troveranno di fronte Chievo e Genoa mentre i partenopei dovranno vedersela con Fiorentina e Sampdoria. Insomma, la speranza più grande del Napoli è rappresentata proprio dalla nemica Juventus, in teoria la più accreditata a fermare i giallorossi. 

Con la vittoria nell'ultimo turno di campionato, la Lazio di Simone Inzaghi si è guadagnata la certezza di ritornare a giocare le coppe: i biancocelesti, quarti a 70 punti, sono saliti a +14 su Inter e Fiorentina e la sconfitta del Milan, che resta a -11, garantisce ai biancolesti la certezza, almeno, del quinto posto. Manca pochissimo, invece, all'Atalanta di Gasperini, distante un solo punto dalla sicurezza del sogno europeo. I bergamaschi sono quinti con 65 punti e sono davvero a un passo dall'Europa. 

Al di sotto di queste posizioni diventa tutto più triste e complicato: a contendersi il poco ambito sesto posto che vale i preliminari di Europa League restano le due milanesi più la Fiorentina. Per ora è avanti il Milan, con 59 punti ma anche con un delicatissimo scontro con l'Atalanta nel prossimo turno. L'Inter di Pioli, sempre più allo sbando, è a quota 56, raggiunta proprio dalla Viola dopo l'ultima debacle di Genova. I rossoneri di Montella, oltre che con la Dea, dovranno sfidarsi con Bologna e Cagliari, gare abbordabili. I nerazzurri si troveranno di fronte Sassuolo, Lazio e Udinese mentre la squadra di Sousa in teoria ha il calendario più ostico visto che affronterà nelle ultime tre giornate Lazio, Napoli e Pescara.

LA VOLATA FINALE PER l'EUROPA

                                                         36° GIORNATA        37° GIORNATA           38° GIORNATA

ROMA (78 punti)                           Juventus                   CHIEVO                         Genoa

NAPOLI (77 punti)                         TORINO                    Fiorentina                     SAMPDORIA

LAZIO (65 punti)                             FIORENTINA            Inter                               CROTONE

ATALANTA (65 punti)                    Milan                          EMPOLI                        Chievo

MILAN (59 punti)                            ATALANTA                  Bologna                       CAGLIARI

INTER (56 punti)                             Sassuolo                    LAZIO                            Udinese

FIORENTINA (56 punti)                 Lazio                           NAPOLI                        Pescara



In MAIUSCOLO le partite fuori casa

TAGS:
Calcio
Serie A
Europa League
Champions League

Invia un commento

Per poter inviare, rispondere o votare un commento, occorre essere registrati ed effettuare il login

Registrazione Login X

Invia commento

Ciao

Esci Disclaimer

I vostri messaggi

Regole per i commenti

I commenti in questa pagina vengono controllati

Ti invitiamo ad utilizzare un linguaggio rispettoso e non offensivo, anche per le critiche più aspre


In particolare, durante l'azione di monitoraggio, ci riserviamo il diritto di rimuovere i commenti che: 

- Non siano pertinenti ai temi trattati nel sito web e nel programma TV

- Abbiano contenuti volgari, osceni o violenti

- Siano intimidatori o diffamanti verso persone, altri utenti, istituzioni e religioni

- Più in generale violino i diritti di terzi

- Promuovano attività illegali

- Promuovano prodotti o servizi commerciali

X