QUI ATALANTA

Atalanta, Gasperini: "Vittoria di testa, non al top dopo la Champions"

Il tecnico nerazzurro: "La Salernitana ci ha messo in difficoltà soprattutto nel primo tempo"

  • A
  • A
  • A

Dopo la vittoria sofferta con la Salernitana, Gasperini si concentra sul risultato. "La Salernitana ha fatto una grande prova e ha giocato con tanta energia - ha spiegato il tecnico dell'Atalanta -. Musso è stato bravo e siamo stati fortunati sul palo, ma ci abbiamo sempre creduto. Appena hanno rallentato, siamo passati in vantaggio". "Qualcuno stasera non era al top e la Champions si accusa - ha aggiunto -. Ma questa squadra ha testa e sa stare in campo". 

Getty Images

"Mi aspettavo un ambiente così che incita sempre i propri giocatori - ha proseguito Gasperini analizzando la gara e la prestazione dell'avversario -. La Salernitana ha fatto una grande partita. E' un ambiente che merita e può giocarsi le sue carte in Serie A nonostante gli zero punti". Poi qualche considerazione sulla prova non brillantissima dei nerazzurri: "Ogni tanto capita che chi ha riposato non renda come ci si aspetterebbe, ma nei momenti di difficoltà questa squadra riesce a rimanere in partita e a tenere i nervi saldi".

Quanto invece al peso degli impegni ravvicinati sulle gambe e sulla testa dei giocatori, Gasperini ha le idee chiare. "Dobbiamo riuscire a tenere alta la concentrazione  - ha spiegato -. Dobbiamo farlo, altrimenti diventa tutto difficile". "Questa è una stagione particolare, dove c'è il rischio di non trovare ritmo e motivazioni giuste - ha proseguito -. Ma questa squadra ha molta testa, anche se le gambe a volte sembra che manchino un po'". "E questo aspetto mi fa ben sperare, anche se non è facile giocare ogni tre giorni con continuità - ha aggiunto - . Ci adattiamo a tutto e andiamo avanti gara per gara perché questo sarà un campionato difficile". 

Infine qualche considerazione sulla prestazione di Ribery: "E' un giocatore straordinario nonostante l'età. Finché lo regge la condizione ha grandissimo valore e stasera ne abbiamo avuto la conferma. La sua presenza alla Salernitana dà molto".

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments