VERSO MILAN-ATALANTA

Atalanta, Gasperini: “Il mercato del Milan un segnale, faremo del nostro meglio”

Il tecnico nerazzurro alla vigilia della sfida di San Siro contro i rossoneri: “Pasalic ancora out”

  • A
  • A
  • A

Dopo due pareggi in fila, l’Atalanta vuole tornare alla vittoria contro il Milan per non sprofondare a -13 dalla capolista e Gasperini sembra fiducioso: “Io non rinnego niente nemmeno delle ultime due partite, l'altro giorno abbiamo fatto quello che dovevamo fare – ha detto il tecnico nerazzurro nella conferenza della vigilia del match di San Siro - Domani ci aspetta una partita tanto attesa, tra due squadre che vogliono imporsi sul campo. Noi arriviamo a questa partita con un buon morale, ci presentiamo davanti alla prima in classifica e cercheremo di fare la miglior partita possibile".

Le cose sono davvero cambiate da quel 5-0 a Bergamo: "È cambiato tanto il Milan, è merito di Pioli e della società. Il Milan ha dimostrato di essere una squadra, ha scombussolato le opinioni di tanti commentatori – ha aggiunto il tecnico presentando la sfida con i rossoneri - Ha le sue caratteristiche, è unico e singolare. È stato anche capace di sopperire alla mancanza di Ibra, che è un grandissimo merito. Nel calcio il singolo è importante, ma lo è di più la squadra” ha detto poi Gasp facendo forse un velato riferimento alla situazione del Papu Gomez.

Poi si torna sul match di sabato (ore 18): “In questo tipo di partite ti aspetti qualità di gioco, ma a volte non è così. È un momento particolare, speriamo che possa essere una partita in grado di soddisfare tutti, non è facile giocare al meglio, ma i presupposti ci sono per entrambe. "Poi una società come il Milan capisce il momento, capisce che questo può essere un anno buono, lo dice la classifica e il girone d'andata, e quindi sta intervenendo sul mercato: è un segnale" ha aggiunto Gasp commentando il mercato dei rossoneri, che dopo Mandzukic oggi hanno ufficializzato Tomori.

Pochi dubbi di formazione per il tecnico nerazzurro (“Speriamo di riavere Pasalic il prima possibile, per il resto stiamo bene"), che dovrebbe affidarsi a Ilicic e Zapata davanti (con Muriel pronto a subentrare) con il rientro di Djmsiti in difesa e Gosens-Hateboer sugli esterni.

Vedi anche Atalanta, trattativa col Siviglia per il Papu Gomez Atalanta Atalanta, trattativa col Siviglia per il Papu Gomez

Commenta Disclaimer

I vostri messaggi 0 comments